Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
30 minuti
10 minuti
400 chilocalorie

Ingredienti

Per persone
Per i bicchierini e la spuma

Istruzioni

  1. Mescolate in una terrina la farina semintegrale con la farina di farro e quella di mais, il cremor tartaro setacciato, il rosmarino e la scorza del limone tritata finissima.
  2. Versate nel bicchiere del frullatore il malto, l’olio e miscelateli con cura. Quindi versateli sulle farine e impastate con le mani per alcuni minuti.
  3. Aggiungete le albicocche secche tritate molto finemente e continuate a lavorare l'impasto per altri 5 minuti. A questo punto formate una palla e lasciatela riposare per un’ora.
  4. Stendete l'impasto con il mattarello fino a ottenere una sfoglia dello spessore di pochi millimetri. Con la rotella tagliapasta (o un coltello affilato) ricavate dalla sfoglia dei triangoli irregolari e adagiateli sulla placca del forno rivestita con carta da forno. Infornate a 170 °C per 10 minuti circa (fino a quando sono cotti). Sfornateli e lasciateli raffreddare completamente.
  5. Scaldate leggermente il latte di mandorle (circa 40 °C) e frullatelo subito con un frullatore a immersione fino a ricavare una spuma stabile e areata.
  6. Servite i triangoli con bicchierini di succo di carote aromatizzato con un po’ di scorza dell’arancia tritata molto finemente e ricoperto con uno strato di spuma di mandorle.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Triangoli integrali al malto con bicchierini di carote e mandorla - Ultima modifica: 2016-11-17T22:58:10+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome