Un prezioso omaggio alla castagna, presente sia come frutto che sotto forma di farina. E una speciale crema allo zafferano regala a queste tortine sfumature nuove tutte da assaporare

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
30 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
460 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Mettete a bagno in acqua per 24 ore, separatamente, i pinoli previsti per le tortine e per la crema, e anche l'uvetta.
  2. Scolate e frullate i pinoli delle tortine con 200 ml di acqua, il malto, le castagne bollite e l'olio.
  3. Setacciate in una ciotola la farina di castagne insieme all'amido, poi unite l'uvetta, ben scolata, e i pinoli frullati. Distribuite l'impasto in 4 tortiere monoporzione, meglio se di ceramica, di circa 10 cm di diametro di lunghezza, già oliate e passate con la farina di castagne. Decorate la superficie con i pinoli e con l'uvetta (ammollate anche questa, se preferite) previsti per la decorazione. Quindi infornate per 20 minuti a 180 °C.
  4. Preparate la crema. Frullate i pinoli, scolati, insieme a 250 ml di acqua, il malto, l'amido e lo zafferano. Versate il composto in un pentolino e fatelo sobbollire, sempre mescolando, per uno due minuti. Levate dal fuoco e lasciate raffreddare la crema in modo che diventi più densa. Quindi sistematela in una sacca da pasticcere.
  5. Decorate le tortine formando tanti ciuffetti gialli sulla superficie prima di servirle.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome