Tartellette di frolla alla crema con ciliegie - Ultima modifica: 2019-05-24T11:47:49+00:00 da Redazione
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
50 minuti di preparazione
30 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
380 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per la pasta frolla
Per il ripieno

Istruzioni

  1. Grattugiate la scorza del limone. Quindi versatela in una ciotola grande e aggiungete gli altri ingredienti per la pasta frolla: la farina di riso, la farina di miglio, la farina di mais e la farina di mandorle, lo zucchero, le uova, il burro lasciato ammorbidire a tocchetti, un pizzico di sale. Amalgamateli rapidamente con le mani, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  2. Levate la pasta dal frigorifero, dividetela in più parti e, col mattarello, stendetele sulla spianatoia infarinata ricavando sfoglie sottili di circa 3 mm.
  3. Imburrate e infarinate 8 stampi per tartellette o tortine delle forme che preferite (quadrate, rettangolari o tonde). Utilizzando una rotella tagliapasta ricavate 8 forme di pasta e utilizzatele per rivestire gli stampi. Bucherellate i gusci di pasta con una forchetta e infornateli a 180 °C per 12-15 minuti. Lasciate intiepidire le basi prima di levarle dagli stampi.
  4. Fate bollire dolcemente per qualche minuto il latte insieme alla bacca di vaniglia incisa in senso longitudinale.
  5. Montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso e, sempre mescolando, incorporate l’amido di mais e poi a filo il latte bollente privato della bacca. Mettete il tutto su fuoco dolce e, sempre mescolando, pro 380 cal seguite fino a quando la crema sarà addensata. Quindi lasciatela raffreddare avendo cura di mescolarla di tanto in tanto per evitare che si formi il velo e poi mettetela in frigorifero per 30-60 minuti.
  6. Mettete da parte 8 ciliegie intere e con il picciolo. Tagliate a metà le altre, privatele dei noccioli e mettetele in un pentolino con uno-due cucchiai d’acqua. Fatele sobbollire per 2-3 minuti mescolando sempre per non farle attaccare al fondo del pentolino, quindi versatele in un colino affinché siano ben sgocciolate.
  7. Lasciate sciogliere a fiamma bassa il cucchiaio di miele con il cucchiaio di zucchero e un cucchiaio d’acqua, proseguendo per circa un minuto da quando il composto inizia a bollire.
  8. Riempite le basi con la crema, distribuitevi le ciliegie cotte, poi immergete le 8 ciliegie intere nello sciroppo e adagiatene una su ogni tartelletta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome