Le coste sono considerate verdure povere, ma lo sono solo di calorie: bietole e coste possono tranquillamente essere considerate un superfood. Il loro contenuto di vitamina K e di calcio è superiore alla maggior parte delle verdure; si distinguono quindi come grandi aiutanti delle nostre ossa. Ricchissime di antiossidanti, sono anche una fonte di ferro e di biotina, preziosa per la salute della pelle e dei capelli.

Ma come cucinarle? Spesso ci si riduce a saltarle al burro o rosolarle con olio e formaggio perchè il loro sapore terroso e blando non è certamente goloso.
Noi le abbiamo trasformate in crostatine gustosissime.

Advertisement

Le sfoglie leggere con coste e bietole sono tortine salate monoporzione, adatte per un antipasto o un pic-nic. Senza lattosio e senza glutine (se scegliete una sfoglia glutenfree), hanno anche una variante vegan.

Se non acquistate paste sfoglie già pronte, qui trovate la ricetta della pasta brisee veloce senza burro ->

Difficoltà: facile
20 minuti
20 minuti forno

Ingredienti

Per sfoglie

Istruzioni

  1. Portate a bollore l'acqua in una pentola alta. Separate le coste dalle bietole. Lavate entrambe separatamente, cercando di rimuovere al meglio i residui terrosi soprattutto alla base delle coste.
  2. Riducete le coste a cubetti. Salate l'acqua che ormai sarà a bollore e tuffatevi i cubettini, lessandoli per 15 minuti. Scolate le bietole (non è necessario asciugarle) e riducetele a strisce con il coltello, grossolanamente.
  3. Scolate le coste. In una padella antiaderente rosolate le bietole solo per 3 minuti con olio e sale: non più di 3-4 minuti. Spegnete il fuoco.
  4. Unite coste e bietole mescolando e insaporendo con spezie, se volete. Aggiustate di sale e pepe e lasciate raffreddare. Ora disponete la pasta sfoglia o briseè su una placca da forno foderata di carta forno e con il coltello tagliatela in 6 rettangoli. Bucherellateli con i rebbi di una forchetta.
  5. Disponete una bella cucchiaiata di coste e bietole quando raffreddate (se calde, potrebbero sciogliere la pasta sfoglia rendendo difficoltoso l'arricciamento). Arricciate piegando tutti i lembi esterni del rettangolino di sfoglia sopra la farcia. Se volete inserire anche il formaggio spalmabile per rendere ancora più morbida la crostatina, inseritelo alla base della sfoglia sotto le biete.
  6. Concludete inserendo nella farcia fettine di parmigiano, 6 o 7 fettine ogni crostatina. Spennellate con olio (o con uovo sbattuto) i bordi arricciati e spolverate con semi di sesamo (potete anche saltare questo passaggio). Coprite le crostatine con un ulteriore foglio di carta forno, perchè la farcia non annerisca.
  7. Sfoglie con coste e bietole
    Cuocete 20 minuti a 180°: i primi dieci minuti con il foglio di carta forno soprastante, i restanti 10 minuti invece senza, spostando la teglia nella parte bassa del forno. Servite calde con altri cubettini di grana parmigiano non sciolti.

Note

Involtini di bietole con riso e patate
involtini di bietole con riso e patate

Un'altra ricetta che utilizza le bietole sono questi involtini con riso e patate

Voti: 4
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Sfoglie leggere con coste e bietole - Ultima modifica: 2021-07-01T02:45:46+02:00 da Chiara Fumagalli
Sfoglie leggere con coste e bietole - Ultima modifica: 2021-07-01T02:45:46+02:00 da Chiara Fumagalli