Il polpettone di patate ripieno di carciofi è un primo o un secondo piatto: dipende dai punti di vista! La ricetta è senza glutine, e potete renderla anche vegan omettendo l'uovo e farcendo il polpettone di patate con carciofi e altre verdure o legumi. Anche con verdure in umido con il sugo di pomodoro.

E' molto importante per la riuscita di questo polpettone la chiusura del salsicciotto: assicuratevi di stringere bene la carta forno avvolgendolo più volte, perchè non si apra nel forno. Se possibile, chiudete a caramella, cioè arricciando e annodando (con dei pezzettini bagnati e ammorbiditi di carta forno) le due estremità del salsicciotto. In questo modo il polpettone si gonfierà leggermente in cottura e assumerà una forma regolare che potrà ben compattarsi mentre si raffredda dopo essere stato sfornato.

Advertisement
Difficoltà: facile
30 minuti
35 minuti forno

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Spazzolate le patate e inseritele in una pentola a bordi alti colma di acqua fredda. Lessate le patate con la buccia fino a perfetta cottura: a seconda delle dimensione delle patate, da 20 a 35 minuti. Inserite uno stecchino di legno per verificare la cottura. Mentre lessate le patate occupatevi dei carciofi. Mondateli eliminando le foglie esterne e più spesse. Con un pelapatate raschiate le parti più esterne del gambo, divideteli in due parti e rimuovete la barba interna con un cucchiaino. Tuffate i carciofi a metà in una ciotola d'acqua in cui avrete spremuto mezzo limone.
  2. Continuate a mondare tutti i carciofi mettendoli a bagno in acqua e limone a mano a mano. Quando terminato, scolate e riducete i carciofi a tocchetti: divideteli ancora in due parti verticalmente e poi orizzontalmente a cubotti. In una padella oliata con generoso olio rosolate i carciofi a cubetti per 2 minuti, poi versate mezzo bicchiere di acqua. Salate, pepate e continuate a cuocere finchè cotti e saporiti. Potete aggiungere uno spicchio d'aglio tritato per insaporire ancora di più la farcia. Spegnete il fuoco e tenete da parte.
  3. Sbucciate le patate appena intiepidite e schiacciatele o grattugiatele.
  4. Aggiungete l'uovo, la farina (qualsiasi: ma se desiderate un piatto senza glutine aggiungete farina di riso o avena), il parmigiano (facoltativo), qualche erba aromatica tritata come rosmarino o prezzemolo (facoltative). Mescolate e ottenete un composto modellabile.
  5. Disponete un pezzo lungo di carta forno e ungetelo. Disponete il composto di patate e iniziate a formare un rettangolo con le mani.
  6. Con un mattarello e un foglio ulteriore di carta forno livellate la superficie e pareggiate il rettangolo in modo che sia più regolare possibile.
  7. Disponeteci sopra la farcia di carciofi unita a cubetti di scamorza. Ora arrotolate il polpettone nella carta forno: dovete creare un salsicciotto chiuso e stretto per evitare che il polpettone si apra in forno.
  8. Per chiuderlo meglio, aiutatevi con altra carta forno e avvolgete ancora, oppure con dello spago esterno alla carta forno: assicuratevi che non possa aprirsi. Ancora più sicura è la chiusura a caramella come vedete nelle immagini. Appoggiate su una placca da forno.
  9. Polpettone di patate ripieno di carciofi
    Cuocete per 35-40 minuti a 180°. Lasciate intiepidire prima di togliere la carta forno, in modo che il polpettone si sia ben compattato.

Note

Carciofi al forno impanati
Carciofi veloci al forno, croccanti e senza glutine

Carciofi avanzati? fateli veloci al forno, croccanti e senza glutine

Voti: 9
Valutazione: 4.78
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Polpettone di patate ripieno di carciofi - Ultima modifica: 2021-11-17T21:59:31+01:00 da Chiara Fumagalli
Polpettone di patate ripieno di carciofi - Ultima modifica: 2021-11-17T21:59:31+01:00 da Chiara Fumagalli