Golosità pasquale della tradizione sarda in versione light: rispetto alla ricetta originale vede l'olio al posto dello strutto e il miele invece dello zucchero

Voti: 1
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
35 minuti
20 minuti
300 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Passate la ricotta al setaccio e mescolatela al tuorlo d'uovo, al miele leggermente scaldato, alla scorza di limone e allo zafferano
  2. Scaldate brevemente a bagnomaria l'olio con un pizzico di vaniglia in polvere
  3. Mescolate la farina bianca con la farina di farro, un pizzico di sale, l'olio alla vaniglia e un po' d'acqua fino a formare una pasta morbida; copritela e lasciatela riposare per 45 minuti
  4. Stendete la pasta molto sottilmente e con uno stampo ricavate 8 dischi del diametro di circa 8 cm, sistemandoli direttamente in una teglia rivestita con carta da forno
  5. Disponete su ogni disco una cucchiaiata abbondante di ripieno, lasciando libero circa 1 cm di bordo, poi sollevate quest'ultimo e pizzicatelo con le dita in modo da creare una sorta di piccolo cestino
  6. Infornare le pardulas in forno caldo a 180 °C per 15-20 minuti
Voti: 1
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Pardulas sarde alla ricotta e miele - Ultima modifica: 2020-02-18T22:27:18+00:00 da Redazione
Pardulas sarde alla ricotta e miele - Ultima modifica: 2020-02-18T22:27:18+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome