Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
55 minuti di preparazione
35 minuti di cottura

Ingredienti

Per
pani da 650 g
Unità di misura
Per l'impasto

Istruzioni

  1. Sbucciare l’aglio e tritarlo. Tagliare a dadini la pancetta affumicata senza cotenna. Riscaldare la padella e rosolarvi a fuoco lento i dadini di speck, senza aggiungere grasso. Aggiungere il burro e farlo fondere, quindi l’aglio e far rosolare per 1 min. Scolare i dadini di speck, conservando il grasso e metterlo da parte.
  2. Tagliare il porro in lunghezza e lavare abbondantemente. Scartare la radice e le foglie grosse, quindi tagliare in anelli sottili. Far bollire acqua abbondante in una pentola e cuocervi l’aglio per due min. Scolare bene.
  3. Sbucciare la mela, dividerla e tagliarla a dadini senza il torsolo.
  4. Per l’impasto, stemperare il lievito di birra in una terrina con l’acqua tiepida e unirvi la pasta madre. Aggiungere le farine, quindi il sale e mescolare bene il tutto. Lavorare l’impasto per 3 min. a mano o con un robot (velocità bassa).
  5. Aggiungere lo speck, il porro e la mela e incorporare accuratamente. Coprire l’impasto e lasciare lievitare per 20 min. a temperatura ambiente.
  6. Mettere l’impasto lievitato sul piano di lavoro infarinato e dividerlo in quattro parti. Lasciare riposare 20 min. e, di quando in quando, piegarlo in tondo due o tre volte
  7. Spianare leggermente le quattro pagnotte e, servendosi di un coltello o di un tagliapizza, praticare al centro della pasta due tagli a forma di croce. Rovesciare delicatamente le quattro punte della croce verso l’esterno e premerle sui bordi. Cospargere le pagnotte con della farina e disporle su due teglie rivestite con carta da forno. Far riposare per altri 15 min.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome