Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
30 minuti di preparazione
25 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
420 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Mettete l’uvetta a bagno in acqua tiepida per reidratarla.
  2. Tagliate le mele a spicchi, senza sbucciarle. Quindi privatele dei semi e riducetele in fettine spesse di 3-4 millimetri. Infine spruzzate gli spicchi con qualche goccia di succo del limone.
  3. Scaldate 2 cucchiai d’olio in una padella, unite le mele, l’uvetta e fatele saltare per 5 minuti a fiamma vivace, poi spolveratele con un cucchiaio di zucchero, un pizzico di sale e sfumate con la grappa, proseguendo per 5 minuti. Profumatele, quindi, con la cannella e levatele dal fuoco. Lasciatele raffreddare.
  4. Lavorate la ricotta con il formaggio fresco e lo zucchero rimanente, mescolando con una frusta fino a ottenere una crema soffice.
  5. Dividete la pasta fillo in strisce della dimensione della teglia che utilizzerete, ad esempio una tortiera quadrata da 20x20 centimetri, e spennellatene metà con poco olio, poi sovrapponetevi le altre. Dovreste ottenere 4 doppi strati di pasta.
  6. Componete il dolce. Spennellate leggermente di olio la teglia, poi stendetevi uno strato di pasta, spalmatela con uno strato di crema alla ricotta, poi un terzo delle mele, una grattugiata di scorza del limone, un terzo delle nocciole. Procedete così fino a esaurire gli ingredienti, terminando con uno strato di pasta e spennellandolo leggermente con olio.
  7. Coprite la teglia con un foglio di alluminio da cucina e cuocete il dessert in forno a 180 °C per 10 minuti, poi eliminate il foglio e proseguite ancora per 5-6 minuti o finché la superficie risulterà ben dorata e croccante. Sfornate il dolce e lasciatelo riposare. Servitelo tiepido o a temperatura ambiente, spolverato con poco zucchero a velo. Se vi dovesse avanzare, scaldatelo leggermente in forno prima di portarlo in tavola.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome