Se non avete una gelatiera e avete voglia di un gelato non solo veloce ma anche salutare, questo gelato alla fragola vegan è l'idea perfetta.
Solo due ingredienti e 3 ore per congelare: l'unica operazione richiesta è quella di frullare!

Si chiama nana-icecream, e ormai è un caposaldo delle basi vegan per gelati e smoothie: si prepara con le banane congelate, che frullate raggiungono una consistenza cremosa del tutto simile a quella di un gelato e perdono un po' del loro sapore, lasciando spazio a quello delle fragole (o dei lamponi, o di altra frutta).

Difficoltà: facile
5 minuti
3 ore

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Riducete a tocchetti le banane.
  2. Mettete i tocchetti in un sacchetto gelo e riponete in freezer. Se volete fare più in fretta affettatele a tocchetti più piccoli, distanziateli e congelateli per 2-3 ore. Altrimenti, potete lasciarle tutta la notte a congelare. Allo stesso modo, mettete le fragole intere in freezer.
  3. Se avete tenuto la frutta in freezer una notte intera, lasciatela scongelare per 5 minuti. Di seguito frullate a massima velocità fino ad ottenere un gelato di frutta.
  4. Servite immediatamente: se decidete di congelare ancora il gelato dovrete ri-frullarlo di nuovo prima di consumarlo.

Note

Noi abbiamo servito il nana-icecream alla fragola con un po' di fragole fresche tagliate a dadini.

Voti: 6
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Gelato alla fragola vegan, senza gelatiera - Ultima modifica: 2020-06-26T06:46:10+00:00 da Chiara Fumagalli
Gelato alla fragola vegan, senza gelatiera - Ultima modifica: 2020-06-26T06:46:10+00:00 da Chiara Fumagalli