Carciofi ripieni d’orzo - Ultima modifica: 2016-11-17T19:27:33+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
20 minuti di preparazione
90 minuti di cottura
179 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Per prima cosa mettere a bagno l'orzo per una notte
  2. Mondate i carciofi, eliminando con cura le parti fibrose, le spine e la peluria interna. Lavateli e metteteli a bagno in acqua e limone. Togliete la parte esterna dei gambi, lavateli e metteteli a bagno insieme ai carciofi.
  3. Lavate la parte bianca del porro, affettatela e fatela rosolare, delicatamente per 5 minuti circa, con due cucchiai d'olio e il timo, in una casseruola antiaderente. Unite i carciofi, precedentemente sgocciolati, una presa di sale, i gambi di carciofo sminuzzati, 750 millilitri d'acqua, copriteli e fateli cuocere per 25 minuti finché i carciofi diventano morbidi. Prelefateli con un ramaiolo e lasciateli sgocciolare.
  4. Nella stessa acqua cuocete l'orzo, a fiamma bassa e pentola coperta, per 1 ora circa finché diventa morbido
  5. Allargate le foglie dei carciofi, farciteli con l'orzo e disponeteli in una pirofila. Salateli, irrorateli con un filo d'olio e infornateli a 200 °C per circa 10 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome