Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media

Ingredienti

Per cake da 700 g
Per la finitura

Istruzioni

  1. La sera prima preparate l'impasto, Mettete la pasta madre in una terrina capiente, aggiungete lo yogurt a temperatura ambiente, con una forchetta o con la mano sciogliete bene il lievito finché non sia tutto liquido. Aggiungete il miele, l'uovo leggermente sbattuto, la farina, lo zucchero, il sale e mescolate. Passate sulla spianatoia e lavorate energicamente per 10 minuti, dopodiché incorporate un po' alla volta il butto ammorbidito a temperatura ambiente, continuando sempre ad impastare finché sia assorbito tutto dall'impasto, che dovrà risultare liscio e omogeneo. Con l'ultima aggiunta di burro incorporate anche i pistacchi (interi). Formate una palla, coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare per 1 ora a temperatura ambiente e lontano da correnti d'aria. Procedete con una serie di pieghe, dopodiché avvolgete l'impasto nella pellicola e trasferitelo in frigorifero per 10-12 ore.
  2. Preparate i pistacchi per la finitura. Sbollentate i pistacchi per un paio di minuti, scolateli e stendeteli su un canovaccio pulito, ricoprite con un lembo dello stesso e sfregate facendo una leggera pressione delle mani. Scoprite e separate i pistacchi dalle bucce. Mettete i pistacchi su una placca rivestita con carta da forno e fateli asciugare a 160 °C per una decina di minuti.
  3. Preparate lo sciroppo di zucchero. Unite l'acqua e lo zucchero in un pentolino, portate ad ebollizione, spegnete e lasciate raffreddare. Lo sciroppo di zucchero si conserva in un barattolo di vetro in frigorifero, può essere utilizzato, oltre che come lucidante, anche come base per il bagno di torte farcite.
  4. L'indomani tirate fuori dal frigo l'impasto e lasciatelo a temperatura ambiente per un paio d'ore, quindi stendetelo sulla spianatoia leggermente infarinata, incorporate i datteri e procedete ocn una serie di pieghe, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per mezz'ora.
  5. Dare all'impasto la forma di un filoncino e adagiarlo in uno stampo da plumcake imburrato o anche uno di carta che non chiede l'imburratura, spennellate con lo yogurt a temperatura ambiente, coprite con pellicola trasparente e mettete a lievitare a temperatura di 30 °C fino al raddoppio, quindi infornate. Cuocete senza vapore in forno statico e preriscaldato a 180-190 °C per 30-40 minuti, dopo i primi 20 minuti se dovesse scurirsi troppo coprite la superficie con carta argentata. Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia.
  6. Quando il dolce sarà tiepido spennellate la superficie con lo sciroppo di zucchero e cospargete con i pistacchi tritati grossolanamente con il coltello. Lasciate raffreddare completamente prima di servire.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Cake ai datteri, pistacchi e limone - Ultima modifica: 2017-12-06T12:18:10+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome