Fette biscottate: come fare il pieno di fibre a colazione

Quante fibre contengono i diversi tipi di fette? E come scegliere un alimento che sia “davvero integrale”?

fette biscottate
4 | 6 voto/i

Le fette biscottate sono una costante della prima colazione italiana. Di ricetta semplice, a base di farina, hanno una composizione che, di conseguenza, è molto condizionata dal tipo di farina utilizzato nella preparazione. Per questo, il contenuto di fibre cambia molto a seconda che si scelga il tipo a base di farina di frumento raffinata piuttosto che quella integrale.

Ma come si fa a sapere se le fette biscottate sono integrali davvero? È una domanda che vale per tutti i prodotti a base di cereali. Il dubbio è legittimo perché le leggi autorizzano l’indicazione “integrale” – oltre che nei cibi a base di farina ottenuta dal chicco intero - anche sulle etichette di quegli alimenti che sono preparati con farina raffinata e aggiunta di crusca.

Advertisement

In questo episodio del podcast, Venetia Villani analizza il contenuto di fibre dei diversi tipi di fette biscottate, in totale e per porzione, e spiega come identificare, con una semplice e veloce verifica nell’elenco degli ingredienti, se il prodotto che stiamo per acquistare è davvero integrale oppure no.

4 | 6 voto/i

Fette biscottate: come fare il pieno di fibre a colazione - Ultima modifica: 2021-09-29T09:04:44+02:00 da Venetia Villani
Fette biscottate: come fare il pieno di fibre a colazione - Ultima modifica: 2021-09-29T09:04:44+02:00 da Venetia Villani

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome