Variazioni in cucina
Il ragù vegetariano

Foto di Luca Colombo
5 | 1 voto/i

Gustoso e saporito il ragù vegetariano può condire egregiamente un piatto di pasta al pari della versione, più nota, con la carne. Ecco per voi quattro proposte sfiziose, veloci e perfette anche per i più scettici

La tradizionale ricetta del ragù prevede un sugo a base di verdure, arricchito con piccoli pezzi di carne. Noi, invece, vi suggeriamo quattro versioni per preparare un ragù vegetariano che hanno come protagonisti i legumi, o meglio i loro germogli e i derivati come il tofu, più gli ortaggi di stagione. Abbinati a diversi tipi di pasta, sono condimenti ideali per creare piatti unici equilibrati e ricchi di sostanze protettive.

Legumi germogliati: preparateli così

Più digeribili e rapidi da cuocere rispetto ai normali legumi, ottenere in casa i germogli è facile una volta che si è fatto un minimo di pratica. Ecco come procedere.

  1. Lasciate a bagno i legumi secchi per una notte, poi sciacquateli e sistemateli in un barattolo di vetro.
  2. Risciacquate i legumi un paio di volte al giorno, mantenendoli umidi, finché si sviluppa un germoglio lungo 2 centimetri. A questo punto, sciacquateli di nuovo, asciugateli e conservateli in frigorifero fino al momento dell’uso. Si mantengono per 3-4 giorni. Se non avete tempo di preparare i germogli, nelle ricette qui sotto potete sostituirli con legumi cotti.

Ragù vegetariano senza glutine

Ditalini di grano saraceno con ragù di cavoletti e ceci germogliati

Ingredienti per 4 persone: 300 g di ditalini di grano saraceno, 200 g di ceci germogliati (pari a 100 g di ceci secchi), 300 g di cavoletti di Bruxelles, 4 cucchiai di parmigiano grattugiato, 40 g di pomodorini secchi, 2 rametti di rosmarino, 1 spicchio d’aglio, 4 cucchiai d’olio d’oliva extravergine, sale.

Lessate i ceci germogliati in poca acqua salata con un rametto di rosmarino per circa 15 minuti. Nel frattempo fate rinvenire i pomodorini secchi in acqua e poi tritateli. Mondate i cavoletti e divideteli in 4 spicchi. Conditeli con un cucchiaio d’olio e una presa di sale. Mettete a rosolare per 2-3 minuti l’aglio tritato in un tegame con il restante rosmarino, il restante olio e i pomodorini. Unite, quindi, i cavoletti, i ceci germogliati con 2-3 cucchiai della loro acqua di cottura, e mettete il coperchio. Fate cuocere a fiamma bassa per circa 15 minuti, finché gli ortaggi risultano morbidi. Levate dal fuoco dopo 5 minuti e controllate il sale. Cuocete al dente la pasta, scolandola nel tegame con il ragù e mescolatela bene. Distribuite i ditalini al ragù nelle fondine, cospargeteli con il parmigiano e portateli subito in tavola.

Ragù vegetariano light

Fusilli di piselli con ragù di lenticchie germogliate

Ingredienti per 4 persone: 300 g di fusilli di piselli (o altra pasta di legumi a scelta), 160 g di lenticchie germogliate (pari a 80 g di lenticchie secche), 250 g di pomodori pelati, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cipolla, 4 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 foglia di alloro, 1 rametto di rosmarino, 1 spicchio d’aglio, 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale.

Preparate un battuto tritando carota, sedano, cipolla e aglio, poi metteteli in una casseruola e rosolateli delicatamente con poco olio, l’alloro e il rosmarino. Unite i pelati, le lenticchie germogliate e una presa di sale. Proseguite la cottura per 25 minuti; alla fine controllate il sale e togliete le erbe aromatiche. Cuocete i fusilli al dente e conditeli con il ragù e il parmigiano. Servite la pasta ben calda, con il restante olio da aggiungere a piacere.

Ragù vegetariano con più fibre

 

 

5 | 1 voto/i

Il ragù vegetariano - Ultima modifica: 2020-01-10T07:30:09+01:00 da Sabina Tavolieri
Il ragù vegetariano - Ultima modifica: 2020-01-10T07:30:09+01:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome