Cucina sfiziosa
Che buone le focacce!

Foto di Marianna Franchi

Tre interpretazioni di un grande classico della tradizione pugliese nelle quali leggerezza e digeribilità si coniugano con raffinatezza e preparazioni di grande armonia. Focacce perfette anche per un pasto all’aperto e arricchite dai saporiti ortaggi di stagione

Pizze e focacce rappresentano spesso il modo più pratico e semplice di consumare un pasto. Se da un lato le proposte hanno in comune un impasto con alcuni ingredienti insostituibili per tradizione, quali la semola rimacinata di grano duro e una piccola patata, dall’altro sono caratterizzate da diverse tecniche di lavorazione, pochissimo lievito e tante verdure di stagione.

A caratterizzare la gustosa Focaccia con pomodorini marinati sono la salutare farina semintegrale e il preimpasto realizzato con un solo grammo di lievito.

La farina integrale arricchisce di fibre l’impasto della Focaccia integrale, nella quale lo yogurt, oltre a favorire la lievitazione grazie alla presenza dei fermenti, assicura morbidezza all’impasto. E i peperoni e melanzane assicurano un sapore vivace e mediterraneo.

Infine, la lunga lievitazione con lievito madre, che arricchisce l’impasto dal punto di vista nutrizionale e organolettico, insieme alla farina semintegrale conferiscono alla Focaccia ai semi di lino una consistenza particolarmente soffice al centro e leggermente croccante ai bordi.

Le porzioni possono essere variabili: 4 se la focaccia è il piatto forte del pasto ma diventano 6 o 8 se sono previste altre pietanze. E se gli impasti risultassero di vostro gradimento, nulla vieta di insaporirli con altri ortaggi stagionali.

Ecco le tre ricette.



Che buone le focacce! - Ultima modifica: 2019-05-24T09:28:39+00:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome