5 | 2 voto/i

Variare e diversificare in cucina i tipi di piatti cucinati non solo porta a scoprire e gustare nuovi sapori e aromi, ma stimola attivamente i nostri sensi mantenendo giovani mente e corpo, val la pena di qualche sforzo in più facendosi aiutare magari dalle tante preparazioni e ricette presenti sul sito di Cucina Naturale!

Variare spesso i piatti cucinati per quanto possa sembrare un impegno in più nel contesto delle tante attività che seguiamo quotidianamente è uno dei segreti per continuare a stimolare in positivo tutti i nostri sensi e tenere giovani mente e corpo.

Pensiamoci bene nella calma di queste vacanze e proviamo magari a immaginare per i prossimi mesi un cambio di strategia in cucina se analizzando le nostre abitudini ci accorgiamo di seguire un alimentazione basata su pochi ingredienti sempre uguali.

Dobbiamo sapere infatti che i ricettori che sono alla base di ogni senso sono esposti agli stimoli ambientali esterni e in base a questi rilasciano una risposta ben precisa che influisce su mente e corpo.

Se però i sensi rimangono esposti di continuo a uno stimolo uguale ripetuto nel tempo la loro capacità di risposta diventa via via più imprecisa e vaga influendo sempre meno sulla qualità della nostra vita e sull’inevitabile processo di invecchiamento sensoriale.

In pratica si innesca quella che si definisce comunemente abitudine sensoriale, un progressivo logorio percettivo che toglie ai sensi la loro preziosa funzione primaria.

Ciò che è chiaro da molto tempo è che i nostri sensi non sono nati per assecondare la continuità e la monotonia, al contrario hanno bisogno che vi sia una rotazione di stimoli e un cambiamento costante delle situazioni esterne che devono recepire e questo a prescindere dall’età.

All’interno della nostra dieta quotidiana la varietà dei piatti cucinati come dei cibi scelti e consumati è il segreto per tenere sempre in ottimo allenamento i nostri sensi e influire anche molto sulla forma di mente e corpo.

Diversificazione, varietà, contrasti, novità, abbraccio di tutti i cibi compatibili con la nostra soggettività (esclusi quindi quelli che ci portano problematiche certe, se ce ne sono), uso di insaporitori sani e naturali.

Sono queste le parole d’ordine che dobbiamo tenere presente per tenere in perfetta forma l’organismo, metterlo in grado di equilibrare peso e gestione del grasso e lasciarlo nelle condizioni migliori per reagire alle aggressioni a cui inevitabilmente è soggetto grazie anche agli stimoli positivi che una cucina varia porta alla mente.

In sostanza bisogna mangiare di tutto variando i tipi di piatti cucinati il più possibile nel rispetto delle indicazioni nutrizionali procurandosi i molteplici prodotti che tutte le stagioni sanno regalarci senza consumare solo quelli che conosciamo d’abitudine.

Magari tornando a casa dalle vacanze possiamo provare a impegnarci nel rivedere i nostri schemi e modi di cucinare e se non sapete dove guardare ricordate che il nostro sito abbonda di tante proposte golose nel pieno rispetto della salute e del piacere a tavola!

Variare spesso i piatti cucinati ci rende giovani e attivi - Ultima modifica: 2019-08-17T16:54:56+00:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome