5 | 4 voto/i

Con la coppia pesche e anguria possiamo realizzare molte gustose e rinfrescanti preparazioni che sanno contrastare con piacere l’opprimente caldo dell'estate portando all’organismo preziose sostanze di salute come in questa sorta di aperitivo nato da casualità generose!

Pesche e anguria sono ottimi compagni estivi soprattutto quando il caldo, come in questi giorni diventa veramente pesante e difficile da contrastare anche a tavola.

L’abbinata pesche e anguria mi è venuta in mente proprio per questo, cioè nel momento in cui il caldo opprimente mi ha automaticamente portato all’estate di qualche anno fa quando mi trovavo da amici in Sicilia e di questi frutti, insieme ad altri normalmente fuori stagione come l’arancia, si trovavano ottimi esemplari sul mercato.

A dire il vero un mercato speciale visto che si trattava di piccoli produttori locali tenacemente e amorevolmente legati alla terra e a ciò che sa offrire se curata con amore.

Frutti quindi di grande passione questa coppia di pesche e anguria e per di più valorizzati dalla generosità che spesso si trova nelle strade immensamente affascinanti di questa isola speciale!

Perché in una sera in cui abbiamo dovuto improvvisare una sorta di aperitivo di inizio pasto per festeggiare altri conoscenti e da accompagnamento a bollicine particolari belle fresche è stata proprio la generosità di un piccolo produttore a stimolare questa semplice creazione.

Che non solo ci ha voluto donare pesche e anguria, ma anche alcune delle sue arance appena raccolte da un albero e di una varietà strettamente locale insieme a profumate foglie di menta.

Nel ricordare l'episodio, la bontà dei frutti, le generosità dell’uomo che ci ha saputo donare con estrema spontaneità tutto questo mi è sembrato allora interessante proprio adesso riportarne la sequenza, sperando che anche voi avrete modo di apprezzarla come è capitato a noi!!!

Aperitivo rinfrescante con pesche e anguria


Ingredienti per 4 persone:

  • 4-5 belle pesche estive della tipologia preferita e possibilmente biologiche,
  • 1 profumato mazzo di menta fresca,
  • 4-500 g di anguria fresca,
  • 1 piccolo limone,
  • 1 cucchiaino di buccia d’arancia o limone grattugiata,
  • 2 cucchiai di miele d’acacia

Preparazione

  1. Lavare con cura le pesche possibilmente biologiche in modo da conservare la preziosa buccia, quindi asciugarle, dividerle a metà eliminando il nocciole e tagliarle in sottili spicchi.
  2. Disporle in una larga ciotola bagnandole subito con il succo del limone, aggiungere gran parte delle foglie di menta fresca, mescolarle e lasciarle marinare in frigorifero per circa 30 minuti.
  3. Nel frattempo pulire l’anguria dalla buccia e dai semi, tagliarla in piccoli pezzi e disporla in congelatore fino a ghiacciarla quasi del tutto.
  4. Una volta profumate bene con la menta togliere le sue foglie ormai macerate e unire alla pesche il miele d'acacia o in alternativa dello sciroppo d’acero, mescolarle e trasferirle in coppette di vetro.
  5. Frullare finemente l’anguria ghiacciata con la buccia di arancia o più presumibilmente di limone e versare il ricavato sulle pesche, decorare con altre foglie di menta fresca e servire subito insieme a un freschissimo e vivace vino bianco a vostra scelta.
5 | 4 voto/i

Un gustoso e semplice aperitivo con pesche e anguria - Ultima modifica: 2020-07-31T19:05:12+02:00 da Giuseppe Capano
Un gustoso e semplice aperitivo con pesche e anguria - Ultima modifica: 2020-07-31T19:05:12+02:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome