5 | 3 voto/i

Un ottimo dessert che vive della freschezza e dolcezza di mele e uva senza alcun dolcificante in più per nulla necessario. A completare un poco di cioccolato fondente, un leggero e soave sottofondo di menta fresca e i croccanti pistacchi di Bronte!

Ecco oggi che vi presento un buon dessert con mele e uva come promesso in un recente post sul blog in cui raccontavo della bella sintonia di questi due ottimi frutti di stagione.

L’idea del dessert parte da quanto suggerivo nella parte finale del precedente post, utilizzare dell’uva il suo succo fatto partendo dal frutto fresco e poi unirlo alla mela.

Il tutto senza cercare di unire alcun dolcificante esterno, un obbiettivo che potrebbe apparire poco realizzabile, ma nel dare questa mia interpretazione al dessert con mele e uva posso assicurare che non se ne sente per nulla la mancanza.

Certo dipende anche dalla dolcezza dell’uva usata, per cui vi concedo una minima aggiunta se proprio non vi sembra soddisfacente, ma che sia proprio minima mi raccomando!!!

Tenete be presente che poi aiuta molto anche la presenza del cioccolato come aiuta altrettanto la temperatura fredda che esalta alla perfezione le doti di freschezza dei frutti.

A me è piaciuto molto, ma non solo a me: presentato in tavola ai miei bimbi con qualche titubanza dopo un primo attimo di incertezza lo hanno divorato in un istante.

Diciamo che l’accortezza di decorarlo con l'irresistibile cioccolato fondente ha aiutato, ma poi il merito è stato tutto suo, del dessert con mele e uva!!!

Mele cubettate in gelatina di succo di mela alla menta

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di uva bianca,
  • 5-6 foglie di menta fresca,
  • 1 cucchiaino di agaragar in polvere,
  • 1 grande mela gialla golden delicius,
  • 40 g di cioccolato fondente,
  • 25 g di pistacchi di Bronte sgusciati

Preparazione

  1. Lavare con molta cura l’uva, sgranarla, asciugarla, dividere gli acini a metà e eliminare i semi interni mettendo la polpa in una centrifuga o un estrattore insieme alle foglie di menta.
  2. Azionare la macchina e ottenere più succo di uva possibile, in mancanza di una macchina apposita mettere l’uva e la menta in un frullatore, frullare non eccessivamente e filtrare con cura.
  3. Unire subito al succo d’uva ½ limone spremuto e mescolare, mettere in un pentolino 4 cucchiai del succo d’uva e 4 cucchiai di acqua, sciogliere con cura l’agaragar, portare a ebollizione, cuocere a fuoco basso 2 minuti e allungare il tutto con il restante succo d’uva.
  4. Sbucciare la mela, eliminare picciolo e semi e tagliarle in piccoli cubetti bagnandoli subito con il succo dell’altro mezzo limone, riempire con questi cubetti 4 stampini da 8 cm circa di diametro e alti almeno 4.
  5. Coprire con il succo di uva le mele, trasferire in frigorifero e lasciare riposare 2 ore almeno.
  6. Al momento di servire sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e tritare grossolanamente i pistacchi, sformare il dolce al centro dei piatti, colarvi a filo il cioccolato fondente e completare con i pistacchi tritati.
5 | 3 voto/i

Non perdetevi questo ottimo dessert con mele e uva - Ultima modifica: 2020-09-16T23:47:07+02:00 da Giuseppe Capano
Non perdetevi questo ottimo dessert con mele e uva - Ultima modifica: 2020-09-16T23:47:07+02:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome