Un Carnevale goloso ma meno fritto


Castagnole, tortelli, chiacchere… In questo periodo dell’anno le vetrine delle pasticcerie e delle panetterie offrono dolcetti fritti di tutti i tipi, che diventano delle tentazioni irresistibili specie per i bambini. Può essere utile, allora, alternare i dolci fritti - che vanno considerati un’eccezione alla regola - con ricette più leggere e cotte al forno, come è il caso di queste false frittelle di mela che ho preso dal mio libro “Bambini in sovrappeso”. Una ricetta decisamente intonata al periodo, perfetta per le festicciole dei più piccoli. E buoni festeggiamenti!

 

“Frittelle” di mele al forno

Preparazione: 15’ Cottura: 10’

Difficoltà: bassa Costo: medio

vegetariano

Ingredienti per 6-8 porzioni:

250 g di polpa di mela golden o renetta,

60 g di farina 00,

40 g di farina d’avena,

1/2 vasetto di yogurt bianco scremato,

30 g di zucchero di canna,

20 g di miele, 1 uovo,

2 cucchiai di olio di semi di girasole,

1 cucchiaino di lievito in polvere,

1/2 cucchiaino di cannella in polvere,

zucchero a velo.

1. Riducete la polpa di mela a piccoli dadini e bagnateli col succo di limone per evitare che anneriscano. 2. Lavorate lo zucchero con l’uovo in una ciotola finché il composto non risulterà soffice e spumoso. Unite il miele e mescolate ancora. 3. Incorporate le due farine un poco alla volta. Quando il composto diventerà troppo sodo, unite lo yogurt. Aggiungete quindi il lievito, la cannella e l’olio. 4. Amalgamate bene gli ingredienti, poi unitevi la polpa di mela. 5. Distribuite l’impasto in stampi bassi da una porzione (tipo quelli di alluminio), appena unti, e infornate a 180 °C per circa 10 minuti. 6. Servite le “frittelle” appena tiepide, dopo averle spolverizzatele con 1 cucchiaino raso di zucchero a velo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome