Torte alle mele: due proposte buone e sane


Guardando le squisite ricette del contest tra pere e mele sulla pagina Facebook di Cucina Naturale mi è venuta voglia di partecipare  e proporvi un paio di ricette interessanti.
Non ci si pensa mai ma anche le mele sono importanti per prevenire i tumori a tavola. Ricche di fibre come la pectina, aiutano i batteri intestinali a produrre composti utili per proteggere le cellule del colon. Inoltre contengono fitonutrienti antiossidanti, come la quercetina e l'epicatechina,  che secondo la ricerca si stanno rivelando promettenti in termini di prevenzione. Oltre che al naturale, è però importante cucinare le mele in ricette leggere, che siano contenute in calorie, zuccheri e grassi.
E ora dalla teoria passiamo alla pratica. La ricetta che vedete sotto è un mio classico light. La torta che vedete nella foto è, invece, proposta dall'AICR Usa e prevede l'aggiunta di frutta secca. A voi la scelta!

Torta di mele leggera
Preparazione: 30’ Cottura: 35’
Per 6 persone
2-3 mele gialle, 100 g di farina 00, 50 g di zucchero di canna, 1 uovo e 1 albume, 2 cucchiai di uvetta, 100 ml di latte parzialmente o totalmente scremato, 1 cucchiaino di lievito, 1 limone biologico, cannella, sale

1. Mettete l’uvetta in acqua tiepida per farla rinvenire. 2. Sbucciate e affettate le mele, spruzzatele con un po’ di limone per non farle annerire e cospargetele con la cannella. Ricavate 1 cucchiaino di scorza grattugiata dal limone. 3. Foderate con carta da forno una tortiera da 22 cm di diametro. Accendete il forno a 180 °C. 4. Sbattete il tuorlo con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e gonfio. Unitevi la scorza e il succo restante del limone; mescolate bene. Sciogliete il lievito nel latte e unitelo al composto. Continuando a mescolare, unite gradatamente la farina, aiutandovi eventualmente con una frusta. 5. Montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e aggiungeteli delicatamente all’impasto con una spatola di legno e con movimenti dall’alto verso il basso. 6. Versate l’impasto nella tortiera e cospargete la superficie con le mele e l’uvetta ben strizzata. Infornate per 30- 35 minuti o fino a quando la superficie non assumerà un bel colore dorato. Fatela raffreddare bene prima di sformarla sul piatto.
Nota: potete sostituire le mele con pere, pesche, albicocche o ciliegie, a seconda della stagione, oppure utilizzare un’arancia al posto del limone. Con la frutta estiva eliminate l’uvetta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome