Mi metto a dieta: attenzione alla famiglia!


Che influenza giocano i colleghi, gli amici o la famiglia quando decidiamo di metterci a dieta e di adottare stili di vita più sani? A questa domanda hanno cercato di rispondere dei ricercatori americani in uno studio appena pubblicato su Obesity. Oltre 630 impiegati (circa un terzo in sovrappeso e un altro quarto obeso) sono stati intervistati sull’influenza – positiva o negativa - che famiglia, amici e colleghi esercitano quando si mettono a dieta o vogliono fare una vita più attiva. Gli stessi sono stati poi controllati a distanza di un anno e di due anni. Ebbene i risultati hanno mostrato che le persone che sono dimagrite di più erano quelle che avevano avuto sia i colleghi che gli amici con un atteggiamento positivo e incoraggiante. La famiglia è risultata utile nel fare mantenere le attività sportive ma non la dieta (spesso la famiglia non prende sul serio il famigliare che vuole mangiare meglio facendolo fallire). Per questo i ricercatori auspicano degli interventi che aiutino a “navigare” in una famiglia che sottovaluta l’importanza di stili di vita più sani.

Uno, suggerisco, io potrebbe essere regalare un abbonamento di Cucina Naturale con le sue ricette leggere, come quella del gustoso dessert estivo della foto che apporta solo 140 calorie!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome