Galateo&Friends
L’olio buono che mixa Food & Design

3.5 | 12 voto/i

Il nome è decisamente di grande appeal, in grado di rievocare gioia, allegria e buone maniere. Stiamo parlando di Galateo&Friends, brand che sorge nel territorio di Arma di Taggia e che ha fatto dell’olio il suo punto di forza. Ma non solo.

Nato 20 anni fa nella ligure Arma di Taggia, luogo storico per la produzione di olio extravergine di oliva taggiasco, Galateo&Friends si propone attraverso una spiccata vocazione olearia, ma seleziona e distribuisce anche aceti balsamici, aceti di vino, sali, pepi, paste e condimenti raffinati.

E c’è di più che l’alta qualità dell’olio prodotto: l’idea chiave del brand è mixare elementi tra loro molto diversi come il food e il design. Il risultato? Un alimento buono e bello, da assaporare e ammirare!

Advertisement

Il buono racchiuso nel bello

Oltre che offrire il meglio dell’eccellenza alimentare italiana attraverso olio di estrema qualità e gli altri prodotti, Galateo&friends propone un packaging accattivante ed esteticamente innovativo. Ed ecco il format “il buono racchiuso nel bello”, un originale progetto creato da Marco Bonaldo, che accosta alla linea di food design anche una collezione di oggetti da tavola riattualizzati attraverso un taglio contemporaneo.

Si tratta di un vero e proprio concetto di lifestyle che rispolvera il vecchio Galateo in chiave moderna dando spazio alle collaborazioni.

I friends

Negli anni, Marco ha proposto a tanti “friends” di customizzare le sue bottiglie di olio extravergine: designer, stilisti, chef di fama internazionale, blogger, architetti e artisti hanno così contribuito a rafforzare il Brand con la loro creatività, rendendo ancora più ricercati e originali i prodotti di Galateo&Friends. Et, voilà, che la bottiglia di olio si è trasformata nel tempo in una tela bianca che nelle mani di personaggi come Carla Sozzani, Paola Navone, Tricia Guild, Jacquline Morabito e Sam Baron, hanno fatto diventare arte, divertendosi a dipingerle.

Un olio amato dagli chef stellati

La gamma gastronomica di Marco Bonaldo ha conquistato le tavole dei più rinomati ristoranti stellati del mondo, tra questi ci sono Alain Ducasse, Bottura, Eleven Madison Park di Daniel Humm, Pergola di Beck, ma anche i raffinati room service di Palazzo Versace, Armani Hotels e Bulgari Hotels.

“Spingersi oltre”, oltre la buona qualità, ovvero come etimologicamente significa il verbo eccellere, è stata la costante dell’impegno professionale di Marco Bonaldo. «Di qualità si parla spesso a sproposito, specialmente nel settore alimentare. Esprimerne i diversi livelli è un esercizio molto difficile, particolarmente quando il riferimento è l’eccellenza. Superare i confini della qualità materiale, sia essa sensoriale, nutrizionale o di servizio per raggiungere quella immateriale, impalpabile e ricca di emozioni è stata la motivazione profonda che ha sempre contrassegnato la mia opera. Tentare di tracciare un profilo che ne ha determinato il successo è un compito arduo e talmente articolato che rischierei di banalizzarlo».

NON SOLO OLIO

Oltre all’olio extra vergine di oliva ligure, tra i più delicati e rotondi del mondo e alle inconfondibili olive nere della vallata di Taggia, nel catalogo di Galateo&Friends ci sono prodotti al tartufo, il riso carnaroli ideale per grandi risotti, l’aceto balsamico di Modena con la sua inconfondibile armonia e paste al germe di grano della Toscana.

3.5 | 12 voto/i

L’olio buono che mixa Food & Design - Ultima modifica: 2022-02-14T16:44:32+01:00 da Sabina Tavolieri
L’olio buono che mixa Food & Design - Ultima modifica: 2022-02-14T16:44:32+01:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome