I cereali sono molto presenti e importanti nella nostra dieta quotidiana. Spesso, però, utilizziamo quasi solo il grano, duro o tenero, sotto forma di pane e pasta, mettendo in secondo piano un cereale meno noto come l'avena che, oltre a essere buono, è anche ricco sotto il profilo nutrizionale. Scopriamone insieme i tanti sapori

5 ricette ricette con l'avena: Avena con i carciofi - Cavolfiore con acciughe, fiocchi dìavena e semi di girasole - Gnocchi d'avena - Muffin all'avena e mirtilli - Piccoli panini dolci all'avena

L’avena è un cereale importante per i suoi benefici per la salute, e sta acquistando popolarità. Benché l’avena venga sgusciata, non viene privata della crusca e del germe, e offre quindi una fonte concentrata di fibre sia solubili che insolubili, e sostanze nutritive. I diversi tipi di lavorazione consentono di ottenere diversi prodotti.
Chicchi: non schiacciati, si usano per la prima colazione.
Fiocchi: si producono facendo passare i chicchi tra lame di acciaio che li tagliano in lamine sottili, creando così una consistenza più densa e piacevole al palato.
Crusca: è lo strato esterno del chicco. La crusca di avena è presente nei prodotti di avena integrale, ma la si può anche acquistare separatamente, da aggiungere alle preparazioni.
Farina: ricavata da avena privata della pula, è usata per prodotti da forno, spesso mescolata con frumento o altre farine contenenti glutine.
L’avena è una fonte molto buona di manganese, selenio, fosforo, ed è ricca di magnesio e ferro. Inoltre è una buona fonte di vitamina B1.

Come si sceglie e si conserva

•    L’avena contiene una quantità di grassi leggermente superiore di quella di altri cereali, e può quindi irrancidire più facilmente. Si consiglia di comprarne piccole quantità per volta.
•    Se comprate avena sfusa, accertatevi che sia conservata coperta e che il negozio abbia un giro d’affari che garantisca il massimo della freschezza (per verificarla, controllate l’odore: l’avena fresca ha un odore pulito, dolce o erbaceo, mentre quella andata a male ha un odore pungente).
•    L’avena si conserva per 2 mesi in contenitori a chiusura ermetica in un luogo fresco, buio e privo di umidità. L’avena cotta si mantiene per 2-3 giorni.

Ecco alcune sane e gustose ricette tutte da provare!

Avena con i carciofi
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Cavolfiore con acciughe, fiocchi di avena e semi di girasole
Difficoltà: Media
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Giuliana Lomazzi

Gnocchi d'avena
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Cristina Mazzi

Muffin all'avena e mirtilli
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Fiona Hunter

Piccoli panini dolci all'avena
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Paola Reverso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here