Più ricerche confermano: lo stile mediterraneo è amico del peso (con le ricette per provarlo)

3.7 | 3 voto/i

Ecco un paio di studi recenti che in modo diverso hanno confermato l’utilità della “vera” dieta mediterranea sul controllo del peso. Delle indicazioni che possono risultare particolarmente utili in estate, il periodo più facile e appagante per seguire un’alimentazione leggera e dedicata ai sapori dell’area mediterranea.Tanto che se cliccate qui  troverete un mio schema settimanale dietetico con tante ricettine facili e supermediterranee!

Un lavoro italiano pubblicato su Nutrition & Diabetes ha esaminato i dati di oltre 23mila partecipanti e ha scoperto che chi abitualmente mangiava la pasta non solo era più propenso a seguire una dieta sana ma aveva anche meno probabilità di essere sovrappeso od obeso. Tanto che i ricercatori hanno concluso che il consumo di pasta all’interno della dieta mediterranea è legato a un indice di massa corporeo inferiore alla media. Gli studiosi, inoltre, hanno sottolineato che mettere in tavola pasta e cereali risulti correlato con l'assunzione di altri cibi salutari come olio d'oliva, pomodori e cipolle.

Un altro motivo per scegliere la dieta mediterranea lo fornisce un altro studio pubblicato su Frontiers in Nutrition. Gli scienziati americani hanno scoperto che scegliere un’alimentazione basata sugli ingredienti tipici dello stile mediterraneo (cereali, olio, pesce, verdura e frutta) aumenta i batteri buoni che vivono nell'intestino fino al 7% rispetto allo 0,5% di una dieta occidentale basata sulla carne, ricca di gassi e zuccheri. Un effetto molto importante visto che se i batteri della flora intestinale non sono adeguatamente bilanciati tra “buoni e cattivi” la salute può risentirne facilitando la comparsa di obesità, diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari e disturbi psichiatrici.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome