Un sushi rivisitato in versione vegan e con la quinoa al posto del riso…

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
30 minuti di preparazione
25 minuti di cottura
Impatto glicemicobasso
300 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Versate la quinoa in un tegame con il doppio del suo volume d’acqua, portate a bollore e lessatela per 15-20 minuti. Deve risultare ben cotta.
  2. Preparate il condimento per il sushi. In un pentolino scaldate l'aceto di riso e fatevi sciogliere la punta di un cucchiaino di zucchero e un pizzico di sale. Versatelo sulla quinoa ancora calda, mescolando bene per insaporirla uniformemente, e lasciate raffreddare.
  3. Scaldate un cucchiaio d’olio di sesamo in una padella e saltatevi per 2-3 minuti il tempeh a cubetti di mezzo centimetro; sfumate con un cucchiaio di salsa di soia e proseguite per 2 minuti.
  4. Tagliate l’avocado nello stesso modo del tempeh, quindi riducete il cavolo cinese in una julienne fine; mescolate i due ingredienti e conditeli con uno-due cucchiai di olio di sesamo e un cucchiaino di salsa di soia, quindi uniteli al tempeh raffreddato.
  5. Dividete ogni foglio di alga nori in 6 strisce, seguendo le linee che vi sono impresse. Con le mani inumidite prelevate un grossa noce di quinoa e modellatela dandole la forma di crocchetta allungata (dovete ricavarne 12). Avvolgete le crocchette nelle strisce di alga nori e riempite la cavità che si crea col misto di tempeh, cavolo e avocado. Alla fine spolverate con i semi di sesamo. Servite i rotolini accompagnandoli con salsa di soia per intingerli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome