Torte salate veloci con gli ortaggi

torta salata

Prendete degli ortaggi saporiti, dal radicchio agli spinaci, saltateli in padella insieme ad aromi e spezie e farciteci delle basi di pasta già pronta oppure preparata da voi. Il risultato sarà una squisita torta di verdure come quelle che vi proponiamo, ricette veloci e più leggere rispetto alle tradizionali, tutte di stagione

Le torte salate di verdure sono sempre molto apprezzate, tanto che nella nostra tradizione gastronomica sono presenti in tutta Italia: pensiamo alla celebre torta pasqualina tipica della Liguria o alla schiaccia catanese con i broccoletti siciliani. Il loro successo dipende da diversi fattori. Sono veloci da preparare se si utilizzano le paste già pronte (fate attenzione ad acquistare quelle senza grassi idrogenati tra gli ingredienti); si possono cucinare, e restano buonissime, anche il giorno prima di metterle in tavola; si trasportano con estrema facilità, quindi sono le più indicate per un picnic o per essere portate agli amici in occasioni di feste o cene. Offritele in porzioni ridotte come antipasto oppure come un primo che facilmente diventa piatto unico se arricchite le torte con ingredienti proteici: formaggio, uova o quel che preferite.

Tutti i segreti per cuocere le basi di pasta

Forni diversi

La cottura in forno è pratica ma meno semplice di quanto sembra, soprattutto perché ogni forno è diverso dall’altro. Conoscere bene il proprio forno è perciò molto importante. Di conseguenza le temperature riportate nelle ricette sono più indicative che precise. Il forno elettrico ventilato è quello che garantisce una cottura più uniforme e maggiore certezze del risultato.

Temperature e trucchi

Per una cottura perfetta, soprattutto se la pasta è molto spessa, normalmente la temperatura non deve superare i 180 °C-200 °C, altrimenti brucerà fuori e rimarrà cruda dentro. Se il ripieno di una torta è piuttosto fluido e bagnato, occorre far cuocere preventivamente l’involucro di pasta. In caso di pasta che si gonfia (come la sfoglia o la brisée) dovete coprire la base da infornare con un foglio di carta da forno ricoperto da fagioli o altri legumi pesanti secchi, che ovviamente toglierete prima di aggiungere il ripieno. La pasta sfoglia pronta, così come la brisée o la frolla non necessitano di questa precottura e, in linea di massima, vi sarà sufficiente rispettare tempi e temperature indicate sulle confezioni per ottenere un buon risultato. Per far formare una bella crosticina croccante sulla torta è possibile gratinarle accendendo il grill durante gli ultimi minuti di cottura. I tempi come sempre possono variare a seconda del forno, vanno dai 2-3 a un massimo di 5-6 minuti.

Ecco alcune torte salate semplici e buone!

Torta di radicchio e nocciole
Difficoltà: Media
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di null null, Grazia Balducci

Torta di carciofi, ricotta e limone al timo
Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 55 minuti
Ricetta di Sergio Barzetti

Torta salata di pasta fillo e bietole con cavolfiore
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Paola Galloni

Scaccia con broccoli, primo sale e olive
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Torta salata integrale con carote, spinaci e zafferano
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome