Variazioni in cucina
Panna cotta estiva e light

Foto di Laila Pozzo

Apprezzata da grandi e piccini, semplice e dalla consistenza delicata, la panna cotta è un dessert perfetto per tutte le occasioni e tutte le stagioni. Ecco 4 versioni estive, leggere e fresche

Rendiamo omaggio a un notissimo dessert, la panna cotta, attraverso 4 varianti estive, leggere e fresche, tutte senza panna, gelatine, glutine e con dolcificanti diversi dallo zucchero.

In più la presenza della frutta estiva impreziosisce la panna cotta con importanti sostanze protettive.

Panna cotta vegan

Budino al cocco con pesche e sciroppo di datteri

Ingredienti per 4 persone: 4 pesche mature, 40 g di amido di mais, 2 cucchiai di sciroppo d’agave, 1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata, 300 ml di latte di cocco, 3 cucchiai di sciroppo di datteri e 100 g di ribes per decorare.
Stemperate in un pentolino l’amido con 100 ml d’acqua, unite la scorza di limone, lo sciroppo d’agave e il latte di cocco. Portate a ebollizione, a fiamma bassa, mescolando continuamente finché il composto raddensa senza formare grumi. Nel caso, frullate rapidamente il tutto con un frullatore a immersione. Versate il budino in 4 stampini e poi, appena raffredda, trasferitelo in frigorifero per 3-4 ore. Pelate le pesche, tagliatele a fettine regolari e disponetele nei 4 piattini da dessert in modo che formino un cerchio. Sformate il budino nel centro di ogni piattino, cospargete il tutto con lo sciroppo di datteri colato a filo e decorate con il ribes o altri frutti di bosco.

Panna cotta con gulamerah

Budino alle mandorle con gulamerah e mirtilli

Ingredienti per 4 persone: 40 g di amido di mais, 1 cucchiaio di miele di acacia, 2 cucchiaio di gulamerah, 200 ml di latte di mandorle non zuccherato, 120 ml di latte vaccino, 250 g di mirtilli, 4 mandorle, 1 quadretto di cioccolato fondente e 1 cucchiaino di miele d’acacia per decorare.
Stemperate l’amido nel latte di mandorle e portate a ebollizione, quindi proseguite per un paio di minuti, sempre mescolando. A questo punto versate il latte vaccino e il cucchiaio di miele, riportate a bollore, sempre mescolando, e levate dal fuoco. Spolverate il fondo di 4 stampi da budino con un po’ di gulamerah, quindi distribuitevi il composto. Appena si raffredda, lasciatelo riposare in frigorifero per 3-4 ore. Sformate i budini nei piattini, spolverateli con il cioccolato grattugiato, posate su ciascuno una mandorla e completate con i mirtilli conditi con il miele.

Panna cotta light e senza latticini

Budino alle pesche con melone e mirtilli

Per 4 persone: 200 g di pesche, 125 g di yogurt di soia, 2 cucchiai di miele millefiori, 2 cucchiaini di agar agar, 200 ml di succo di mele, 2 cucchiai di succo di mirtilli, cannella in polvere, 200 g di polpa di melone, 100 g di mirtilli e qualche foglia di menta per decorare.
Sciogliete l’agar agar nel succo di mele in un pentolino, portate a ebollizione e proseguite per 2 minuti, sempre mescolando, quindi levate dal fuoco e mescolate il succo di mirtilli e le pesche, già pelate e a pezzettini. Distribuite il composto in 4 stampini e di seguito lasciateli riposare in frigorifero per 3-4 ore. Preparate una salsa lavorando lo yogurt con il miele e una presa di cannella. Rovesciate i budini nei piattini, irrorateli con la salsa e contornateli con il melone tagliato e mescolato con la menta e i mirtilli.

Panna cotta vegetariana

Budino allo yogurt con miele di castagno e lamponi
Difficoltà: facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome