Le zucchine fisarmonica sono un contorno veloce e divertente; questa cottura inoltre dona alle zucchine una consistenza carnosa e succosa.
Spiedini alla mano, un taglio particolare spiegato nella ricetta, e via nel forno: pronte!

Potete farcire o meno le zucchine fisarmonica. Sono buonissime anche così, con qualche semino di sesamo o semi vari tostati, un goccio di glassa di aceto e una spolverata di pepe. Potete presentarle nei piatti sfilando lo spiedino per gustarle a coltello oppure con lo spiedino per mangiarle come pannocchie.

Advertisement

Farciture

Non farcite le zucchine fisarmonica da crude perchè è necessario garantire la cottura perfetta con i soli succhi interni delle zucchine.
Se siete vegetariani potete farcirle con i formaggi dopo la cottura e infornare 5 minuti per fonderli.
Se siete vegani farciteli con verdure ma in questo modo:
Rapa e peperone: riducetelo a quadrotti, conditeli con sale e olio e poi disponete i quadrotti sulla teglia delle zucchine, separati e non sovrapposti. Solo alla fine farcite con i peperoni.
Cipolla e pomodori: come il peperone. Affettateli a rondelle.
Melanzana: infornatela a fette ben condite, e riducetela a quadretti solo a fine cottura.

Difficoltà: facile
10 minuti
30 minuti forno

Ingredienti

Per persone
Farcitura:
  • Formaggi vaccini o vegan, oppure verdure come peperoni, pomodori..

Istruzioni

  1. Mettete in ammollo i bastoncini di legno, se non avete gli spiedini metallici. Spuntate le zucchine e infilatevi lo spiedino di acciaio, cercando di entrare ed uscire in un punto centrale. Scegliete quindi zucchine più dritte possibile. Se non avete lo spiedino di acciaio, utilizzate un bastoncino lungo di legno. Afferrate lo spiedino e un coltello affilato: iniziate a tagliare la zucchina a spirale, ruotando solo la zucchina e tenendo ferma la mano con il coltello.
  2. Dovrete orientare il coltello in diagonale così che continui a tagliare a spirale, dall'alto al basso. Lo stecchino infilato non vi permetterà di tagliare del tutto la zucchina e quindi otterrete una vera e propria spirale.
  3. Procedete con le altre zucchine. Disponetele su una teglia foderata con carta da forno e spennellatele con olio extra vergine di oliva, infine spolveratele di sale. Prima di infornare le zucchine, due accortezze:
    La prima: se avete utilizzato spiedini metallici, infornate senza problemi. Se invece avete utilizzato spiedini di legno e non li avete ammollati in acqua per mezzora, potrebbero annerirsi in forno. Potete quindi toglierli (la spirale in ogni caso tiene) oppure lasciarli protetti dalla zucchina e controllare il forno durante la cottura perchè non si anneriscano. Infornate per 25 minuti a 180°.
    La seconda accortezza: se volete farcirle con peperoni, tagliateli a quadrotti, conditeli con olio+sale e disponete i quadrottini sulla teglia, sparsi ma non sovrapposti, intorno alle zucchine (non farcitele subito, ma dopo!). Idem per cipolle, mentre se preferite il formaggio va inserito solo alla fine.
  4. Gli spiedini metallici sono comodi (anche se ogni tipo di bastoncino o spiedino si può togliere prima della cottura) per spostare le fisarmoniche senza romperle dopo la cottura e disporle nei piatti. Dopo 25 minuti di cottura le zucchine saranno tenere e pronte da gustare. A questo punto potete però farcirle. Inserite negli spazi della fisarmonica fettine di formaggio oppure i quadrotti di peperoni che avete cotto insieme nella teglia.
  5. Zucchine fisarmonica
    Servite caldi. Aiutatevi con lo spiedino per spostare le zucchine fisarmonica nei piatti e poi estraetelo.

Note

Polpette di zucchine e quinoa
Polpette zucchine e quinoa

Con lo stesso metodo di "strizzatura" delle zucchine si preparano queste polpette di zucchine e quinoa compatte e succose, qui la ricetta >

Voti: 2
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Zucchine fisarmonica - Ultima modifica: 2021-06-11T02:14:02+02:00 da Chiara Fumagalli
Zucchine fisarmonica - Ultima modifica: 2021-06-11T02:14:02+02:00 da Chiara Fumagalli