Ricetta tratta dal libro La mia pasticceria francese di Chiara Selenati edito da Tecniche Nuove

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
30 minuti
20 minuti

Ingredienti

Per crostatine

Istruzioni

  1. Versate nel mixer dotato di lama la farina, il burro a pezzetti e il sale. Frullate il tutto fino a ottenere un composto sabbioso. Con il robot in funzione, aggiungete un cucchiaio di acqua alla volta: la quantità dipende dal potere di assorbimento della farina che usate. Dovete ottenere un composto liscio e omogeneo. Estraetelo dal robot e formate un panetto rettangolare. Avvolgetelo nella pellicola alimentare e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.
  2. Stendete la pasta brisée molto sottile sulla spianatoia leggermente infarinata e ritagliate dei cerchi di circa 6 cm di diametro. Rivestite uno stampo da mini muffin precedentemente imburrato e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.
  3. Lavate e asciugate i pomodorini, poi incideteli a croce sul fondo con un coltellino affilato. Versate in ogni crostatina mezzo cucchiaino di senape e mezzo di formaggio grattugiato. Sistemate un pomodorino, un pizzico di sale, di pepe e un filo d’olio. Terminate con qualche fogliolina di timo e cuocete nel forno caldo a 175 °C in modalità ventilato per circa 20 minuti.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Tortine ai pomodori - Ultima modifica: 2020-09-17T09:00:16+02:00 da Redazione
Tortine ai pomodori - Ultima modifica: 2020-09-17T09:00:16+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome