Ispirazioni friulane per questo pandolce soffice dal sapore aromatico, una golosità che va gustata non solo a Pasqua!

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
30 minuti
30 minuti
240 chilocalorie

Istruzioni

  1. Fate intiepidire 50 ml di latte e scioglietevi il lievito, quindi aggiungete 50 g di farina bianca e ricavate una pastella, copritela e lasciatela lievitare in un luogo tiepido per almeno 30 minuti.
  2. Scaldate a bagnomaria per 10 minuti l’olio in un pentolino insieme ai chicchi di caffè. Nello stesso tempo scaldate anche il latte rimasto insieme all’anice, senza arrivare a bollore, poi aggiungete lo zucchero e mescolate con cura.
  3. Sistemate a fontana la restante farina bianca con la farina di riso e la frumina, quindi nel centro sistemate le uova, il latte filtrato dall’anice e l’olio dai chicchi di caffè (da tenere da parte), amalgamate gli ingredienti, poi unite la pastella lievitata e formate un impasto molto morbido.
  4. Distribuite l’impasto in 8 piccoli stampi oliati riempiendoli solo a metà, guarnite la superficie coi chicchi di caffè, copriteli e lasciateli lievitare per un’ora.
  5. Infornate le pinze pasquali a 190 °C per 15-20 minuti.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Piccole pinze alla triestina - Ultima modifica: 2016-11-17T22:58:54+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome