Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
50 minuti
20 minuti
Impatto glicemico
50 chilocalorie

Ingredienti

Per girandole

Istruzioni

  1. Miscelate in una ciotola la farina con un pizzico di sale e i semi di papavero. Formate una cavità al centro e versatevi 80 ml di acqua fredda e 50 ml di olio. Mescolate gli ingredienti prima con una forchetta, poi rovesciate tutto su un piano di lavoro infarinato e lavorate a mano ottenendo un impasto morbido e liscio. Formate una palla, avvolgetela nella carta da forno e tenetela in frigorifero per circa 20 minuti.
  2. Preparate la tapenade frullando nel mixer le olive, le mandorle, 2 cucchiai d'olio e una spolverata di pepe.
  3. Estraete l'impasto dal frigorifero e con un mattarello stendetelo su un piano infarinato dandogli una forma rettangolare e uno spessore di pochi millimetri.
  4. Stendete la tapenade su tutta la superficie. Arrotolate, quindi, la sfoglia formando un grosso rotolo, avvolgetelo nella carta da forno e mettetelo in frigorifero per altri 20 minuti.
  5. Tagliate il rotolo a fette spesse di circa mezzo centimetro e sistemate queste ultime in una teglia foderata con carta da forno. Infornate a 190 °C per 15-18 minuti, fino a doratura. Si conservano per qualche giorno in un contenitore a chiusura ermetica
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Girandole con tapenade di olive verdi e mandorle - Ultima modifica: 2018-12-06T11:41:09+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome