Un secondo piatto che unisce i sapori del bosco, funghi e zucca, al profumo esotico delle spezie, coriandolo e zenzero, il tutto accompagnato dalla naturalezza del riso basmati

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
30 minuti
40 minuti
Impatto glicemico
360 chilocalorie

Istruzioni

  1. Riducete la zucca in pezzi di 2 cm di lato e lessatela in acqua salata per 5-10 minuti, finché è cotta ma non sfatta.
  2. Mondate i funghi: tagliate i finferli a metà e gli champignon in quarti. Cuoceteli in padella con 2-3 cucchiai di olio a fuoco medio per una decina di minuti, salate e sfumate con acqua, se necessario, affinché non bruciano.
  3. Pelate lo zenzero, affettatelo grossolanamente e fatelo soffriggere brevemente in padella con 4 cucchiai di olio. A questo punto aggiungete 3 cucchiai di pasta di curry e fate rosolare lo zenzero per qualche minuto, facendo attenzione che non si colori troppo. Sfumate con il latte di cocco e, dopo qualche minuto, unite metà della zucca. Proseguite la cottura per 10 minuti finché la zucca diventa una crema, bagnando con acqua qualora il tutto si addensasse troppo. Salate, pepate, unite i funghi, la restante zucca e una spolverata di coriandolo spezzettato a mano. Amalgamate gli ingredienti in padella per qualche minuto e servite il curry molto caldo accompagnandolo, eventualmente, con il riso basmati.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Curry con zucca e funghi misti - Ultima modifica: 2019-09-18T15:06:39+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome