Non servono ingredienti d’origine animale per preparare una buonissima crostata salata: ecco una versione ugualmente ricca, senza latticini e senza uova, che porta in tavola tutte le preziose proprietà di cavoli e tofu

Crostata salata vegan con cavolfiori e porri - Ultima modifica: 2018-11-06T15:23:32+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
15 minuti di preparazione
45 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
370 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Preparate la pasta. Mescolate la farina integrale con la farina bianca, i semi misti e mezzo cucchiaino di sale in una ciotola. Create una cavità al centro e versatevi 80 ml di acqua fredda e 50 ml di olio. Lavorate prima con una forchetta, poi impastatelo per qualche minuto con le mani su una spianatoia infarinata. Avvolgetelo nella pellicola da cucina e fatelo riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.
  2. Affettate il porro, compresa la parte verde, e mettetelo su fuoco dolce in una padella con 3 cucchiai d'olio finché inizia ad appassire. Aggiungete le cimette dei due cavolfiori, di dimensione uniforme, e conditele con una spolverata di pepe e il gomasio. Cuocetele per una decina di minuti mescolando spesso.
  3. Eliminate la crosta dalla fetta di pane e tritatela nel mixer fino a ottenere delle briciole grossolane. Mettetele da parte.
  4. Frullate il tofu con 2 cucchiai d'olio, sale, pepe, la curcuma e una presa di peperoncino fino a ottenere una crema liscia e omogenea.
  5. Stendete la pasta a uno spessore di circa mezzo centimetro, formando un tondo, e con questo foderate completamente uno stampo da crostata del diametro di circa 20 cm coperto con carta da forno. Bucherellate la base con una forchetta, ricopritela con un foglio di carta da forno e cospargetela con uno strato di legumi secchi o degli appositi pesi. Infornate la base di pasta a 180 °C per 10 minuti. Togliete, quindi, psi e carta e infornatela per altri 5 minuti. Levate dal fuoco e lasciate raffreddare.
  6. Spalmate la farcia al tofu nella base di pasta e distribuitevi sopra gli ortaggi cotti. Cospargete le briciole di pane e infornate a 180 °C per circa 15 minuti o finché il pane sarà diventato croccante e dorato.

2 COMMENTI

  1. Buonissima!!
    Ottima proposta per cene vegan e non, il sapore è a prescindere. Grazie, continuate così. Mi piacciono queste ricette.
    Da un annetto circa sto inseguendo le migliori ricette distinguendole per semplicità. Non serve pubblicare cose che poi hanno bisogno di un corso di cucina. Bene

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome