Barbabietole ripiene - Ultima modifica: 2016-11-17T19:18:08+00:00 da Redazione
Voti: 1
Valutazione: 2
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
25 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
270 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Fate cuocere le cipolle intere con tutta la buccia in forno a 200 °C e sfornatele dopo 30-40 minuti. Sbucciate le barbabietole cotte al forno, dividetele a metà e, aiutandovi con un coltellino appuntito, svuotate l’interno formando una sorta di coppette. Tritate grossolanamente la parte eliminata e mettetela in una terrina.
  2. Grattugiate il Caciocavallo, tenetene da parte un quarto e aggiungete il resto nella terrina. Sbucciate le cipolle, tritatele grossolanamente e unitele alle barbabietole tritate, al formaggio e a tre quarti del prezzemolo, e ammorbidite con due cucchiai di olio extravergine.
  3. Spolverate l’interno delle “coppette” di barbabietole con un pizzico di sale, riempitele con il composto preparato e accomodatele man mano in una teglia appena unta o coperta con un foglio di carta da forno.
  4. Mescolate il formaggio messo da parte, il resto del prezzemolo e il pangrattato e spargetelo a pioggia sulle barbabietole ripiene. Versate un po’ di olio a filo, infornate a 200 °C e sfornate dopo una ventina di minuti o quando si sarà formata una crosticina dorata in superficie. Servitele calde ma non bollenti. Potete sostituire il Caciocavallo con del Pecorino fresco e, se gradite un sapore più deciso, aggiungere all’impasto due filetti di alici sott’olio.

Note

Dal vitigno Negramaro si ricava anche un vino rosato di buona struttura, sapido e
profumato, che ben si sposa con il particolare sapore di queste barbabietole.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome