Un saporito piatto con l'avena, cereale amico della linea, che dà una sazietà prolungata e consente di arrivare a sera poco affamati. I lupine ne completano le proteine

Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
30 minuti
60 minuti
Impatto glicemico
280 chilocalorie

Istruzioni

  1. Tenete l'avena a bagno in acqua fredda per almeno 4 ore. Risciacquatela con cura e poi lessatela in abbondante acqua a calore medio-basso per 50-60 minuti,
  2. finché i chicchi diventano morbidi. Raffreddatela rapidamente in acqua fredda e scolatela bene.
  3. Bucherellate le melanzane e cuocetele intere in forno a 180 °C per 35-40 minuti. Appena possibile, tagliatele a metà e prelevatene la polpa con un cucchiaio. Trasferitela in un colino, spolveratela con poco sale e mettetevi sopra un peso. Lasciatela scolare mentre proseguite con il resto della ricetta.
  4. Dividete i pomodorini in quarti e disponeteli nella placca del forno rivestita con carta da forno, cospargeteli con il sale aromatizzato e una presa di zucchero di canna. Infornateli a 180 °C (in modalità ventilata) per 25 minuti.
  5. Frullate la polpa di melanzane con il basilico, il succo di limone, l'olio e salate. Amalgamate al composto anche l'avena e i lupini, già sgusciati e tritati grossolanamente. Completate cospargendo i pomodorini al forno.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Avena in crema di melanzane e pomodorini arrosto - Ultima modifica: 2018-05-18T12:26:29+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome