Uova: conservazione e cucina, cosa fare per non rischiare

Uova fuori o dentro il frigo? E come maneggiarle? I consigli per tenere lontane salmonellosi e altre infezioni alimentari

5 | 1 voto/i

La salmonellosi è la più famosa tra le infezioni alimentari. Negli ultimi mesi se n’è parlato parecchio perché è stata segnalata in tutta Europa a causa di una tipologia di cioccolatini, molto amati dai bambini, in cui un ingrediente si è poi rivelato contaminato dal pericoloso batterio, con conseguenti problemi, soprattutto nei piccoli con meno di 5 anni. Adesso il problema dovrebbe essere stato risolto e quel rischio annullato, ma con l’arrivo del caldo è importante tenere sempre alta l’attenzione all’igiene, in cucina e anche quando si mangia fuori, in particolare nelle situazioni di convivialità informali.

Carni, pesci, impasti ma soprattutto piatti a base di uova crude possono veicolare batteri patogeni, che cioè riescono a moltiplicarsi nel nostro corpo e quindi risultare pericolosi. Tiramisù con crema di uova e maionese, e anche alcuni tipi di gelati fatti in casa, quando non sono ottenuti da uova pastorizzate devono essere preparati e conservati con alcune, specifiche, fondamentali attenzioni.

Advertisement

In questo episodio del nostro podcast, Venetia Villani, giornalista e tecnologa alimentare, spiega quali sono i comportamenti sicuri e quali a rischio quando si acquistano, conservano e usano le uova, così da poter preparare e poi gustare piatti amatissimi in tutta sicurezza, anche nella stagione calda.

5 | 1 voto/i

Uova: conservazione e cucina, cosa fare per non rischiare - Ultima modifica: 2022-04-20T08:47:25+02:00 da Venetia Villani
Uova: conservazione e cucina, cosa fare per non rischiare - Ultima modifica: 2022-04-20T08:47:25+02:00 da Venetia Villani

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome