Tabella nutrizionale: come leggerla in etichetta per scegliere il meglio

Dalle calorie al sale, dagli zuccheri alla vitamina C, interpretare la tabella che riporta le sostanze nutrienti permette di conoscere la composizione di ogni cibo e confrontarlo con gli altri

5 | 2 voto/i

Sulla maggioranza delle confezioni di prodotti alimentari troviamo la tabella che, insieme all’elenco degli ingredienti e alle altre indicazioni obbligatorie stampate in etichetta, ci permette di conoscere davvero ciò che stiamo per acquistare. Perché se l’elenco degli ingredienti ci fa scoprire quali sono le componenti utilizzate nella preparazione di quell’alimento, la tabella nutrizionale ci racconta il valore nutritivo del prodotto finito che andremo a mangiare.

Nell’episodio del podcast, Venetia Villani spiega quali sostanze nutritive devono essere sempre riportate, e quali invece sono facoltative; quali sono i criteri per cui è possibile trovare indicati anche sali minerali e vitamine; l’importanza di alcune indicazioni nutrizionali per confrontare tra loro due alimenti all’apparenza identici.

Advertisement
5 | 2 voto/i

Tabella nutrizionale: come leggerla in etichetta per scegliere il meglio - Ultima modifica: 2022-01-12T08:09:12+01:00 da Venetia Villani
Tabella nutrizionale: come leggerla in etichetta per scegliere il meglio - Ultima modifica: 2022-01-12T08:09:12+01:00 da Venetia Villani

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome