L’aperitivo? Ecco come renderlo più sano e leggero

Finalmente liberi di passare tempo con gli amici, la voglia di aperitivo è irrefrenabile. Ma a volte rischia di risultare un pasto in più, e anche molto squilibrato

aperitivo
3.7 | 3 voto/i

Si beve, si spilucca, si chiacchiera, e il cibo perde di importanza, così, al momento dell’aperitivo si rischia di mangiare in eccesso, troppo salato, troppi grassi. In questo episodio, Venetia Villani confronta la composizione dei cibi che troviamo a disposizione per l’aperitivo nei bar, ma anche quelli che sia acquistano per invitare gli amici a casa: patatine e popcorn (quali sono meno grassi e più consigliabili?), salatini, tarallini, e poi le pizzette, che non sono tutte uguali quanto ad apporto calorico; arachidi e mandorle, e poi lupini, e olive: sapete che cosa distingue le verdi dalle nere?

Naturalmente vengono analizzate le classiche bevande da aperitivo e l’apporto calorico dei diversi tipi di succhi di frutta, e poi vino, birra, bibite, spritz…

Advertisement

È un’analisi veloce ma precisa che permetterà alla fine di fare le migliori scelte, imparando verso che cosa allungare la mano, intanto che si passa il tempo piacevolmente, così da non appesantirsi e non mangiare troppo sale…

3.7 | 3 voto/i

L’aperitivo? Ecco come renderlo più sano e leggero - Ultima modifica: 2021-06-23T08:37:00+02:00 da Venetia Villani
L’aperitivo? Ecco come renderlo più sano e leggero - Ultima modifica: 2021-06-23T08:37:00+02:00 da Venetia Villani

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome