Pesto fai da te, 5 idee fresche e golose

pesto
5 | 1 voto/i

Per preparare in casa un pesto diverso dal solito, occorre solo liberare la fantasia. Ecco qualche idea per creare interessanti battuti per condire la pasta, rendere gustose le bruschette o come sfiziosità per il pinzimonio. Pronti, pestello e via!

Mortaio, pestello, olio di gomito e tanta fantasia. Ecco gli strumenti per prepararsi da sole dei pesti con i fiocchi: sono così semplici da fare e davvero molto gustosi da mangiare. Le salse pesto style possono essere grande espressione di creatività in cucina, con pochi ingredienti ed il minimo sforzo, soprattutto “olio di gomito”. Il loro denominatore comune è l’utilizzo di olio, preferibilmente extra vergine di oliva, e l’azione di pestare, tipicamente usando l’apposita strumentazione di legno.

Gli strumenti

Prima di iniziare, occorre munirsi di mortaio preferibilmente in legno: ha il vantaggio di avere un fondo poroso che consente di sminuzzare spezie in modo più efficace e senza modificare il sapore. Invece, i mortai in ceramica o in acciaio sono dotati di fondo liscio che non garantisce gli stessi risultati.

Advertisement
  1. Pesto di agrumi

Da preparare utilizzando limoni e arance o mandarini. Pestare la polpa della frutta con due cucchiai di olio evo, qualche foglia di basilico e, a piacimento, uno spicchio di aglio e pepe. Chi ama i sapori particolarmente aspri, può osare pestando anche uno spicchio di pompelmo.

Per un interessante piatto versare il pesto di agrumi su un carpaccio di tonno e come contorno preparate del riso basmati da servire fresco.

  1. Pesto di rucola

Lavare con cura un mazzetto di rucola fresca e tre foglie di basilico. Pestare il tutto unendo 5 cucchiai di olio evo, un cucchiaio di pinoli e un cucchiaio di pecorino già grattugiato in precedenza.

Questo pesto è ideale come base per una bruschetta a cui aggiungere pomodorini tagliati a cubetti e conditi a loro volta con olio evo e qualche scaglia di aglio.

Per una variante con il pesce, disporre fettine di salmone affumicato.

3. Pesto ai 2 pistacchi

L’uso dei pistacchi sta diventando sempre più di moda, dall’antipasto al dolce. Per questo suo utilizzo versatile e in grado di impreziosire una molteplicità di piatti, pesare 200 grammi di pistacchi puliti, divisi così: 100 grammi della versione salata e 100 grammi al naturale. Olio evo, parmigiano grattugiato e, se piace, uno spicchio d’aglio.

Condire con questo pesto una pasta fresca o un’insalata di farro a cui si aggiungono carote e zucchine tagliate a cubetti, mais e cubetti di tonno fresco abbattuto. Pestare il tutto con olio evo, minimo 5 cucchiai.  

  1. Pesto di fave

Innanzitutto, sbucciare le fave ed eliminare la pellicina. Gli altri ingredienti da mettere nel pestello sono pecorino, menta, paprika e olio evo. Provatelo come salsa in cui immergere il pinzimonio oppure come condimento alla pasta fresca tipo orecchiette o trofie.

  1. Pesto di trevisana e mandorle

Per un battuto dal sapore dolceamaro, davvero molto particolare, utilizzare trevisana accuratamente lavata e mandorle già pelate. Batterli insieme a olio evo, pecorino grattugiato e aglio, a piacimento.

Questa salsa accompagna perfettamente un tagliere di formaggio fresco e bruschette.

Per conservarlo?

Una volta pronto, è possibile far congelare il pesto mettendolo in barattolini ermetici di vetro. Quando lo si vuole utilizzare è sufficiente toglierlo dal freezer e lasciarlo a temperatura ambiente una decina di minuti. Se lo si usa per condire la pasta, scaldarlo poi in padella un minuto con poca acqua di cottura.

 

 

 

5 | 1 voto/i

Pesto fai da te, 5 idee fresche e golose - Ultima modifica: 2022-08-08T08:25:32+02:00 da Sabina Tavolieri
Pesto fai da te, 5 idee fresche e golose - Ultima modifica: 2022-08-08T08:25:32+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome