Barbecue veg
Mini guida alla grigliata vegetariana: come organizzarla in giardino e cosa non deve mancare

4.6 | 10 voto/i

Finalmente si inaugura la stagione delle grigliate in giardino. Ma come si organizza una grigliata senza carne? Ecco una mini guida alla grigliata vegetariana: dalla lista della spesa alla messa in pratica. Perché l'alternativa veggie non ha niente da invidiare al classico barbecue!

Chi lo ha detto che una buona grigliata deve essere per forza di carne o di pesce? Anche nella versione vegetariana, il barbecue può essere ugualmente un’esperienza divertente e gustosa. Ecco un vademecum su cosa comprare, cosa cucinare e come organizzarla, provate e non rimarrete delusi!

Come organizzare una grigliata vegetariana in giardino: i fondamentali

Prima di tutto agite responsabilmente e nel totale rispetto delle norme anti - Covid 19. Una volta consultate le disposizioni governative, stilate una lista dei partecipanti alla grigliata compatibile con quanto prescritto. Informatevi su eventuali intolleranze e allergie dei partecipanti e organizzate il giardino garantendo spazio sufficiente alla postazione barbeque e disponendo i tavoli al riparo dal fumo della griglia.

Come scegliere il menu della grigliata vegetariana: le idee vincenti

La grigliata dev'essere un momento conviviale e rilassante durante il quale si gustano piatti semplici da cucinare e altrettanto facili da mangiare. Per questo, pensare a un menu snello e goloso che metta tutti a proprio agio è fondamentale. Se vi state chiedendo quali siano le portate irrinunciabili per una grigliata vegetariana di successo, ecco una mini smart list da consultare prima di fare la spesa:

  • Spiedini: gli spiedini non dovrebbero mai mancare. Potete realizzarli con tofu, tempeh, oppure seitan e i classici peperoni. Il consiglio, prima di mettere gli spiedini vegetariani sulla griglia, è meglio spennellarli con dell’olio lasciato in infusione insieme alle erbe preferite: rosmarino, alloro, prezzemolo, timo, basilico e salvia sono le più indicate.
  • Hamburger: il non plus ultra del barbecue in versione vegetariana spalanca le porte a moltissime opzioni. Potete stupire con le più recenti e audaci fake-meat, oppure scegliere hamburger vegetariani a base di legumi, verdure, uova e formaggio. Se il tempo non vi manca, realizzate i burger vegetali in casa, con un ingrediente segreto: un po' di tè nero Lapsang Souchong donerà un piacevolissimo retrogusto affumicato agli home made patties.
  • Verdure grigliate: non sarebbe una grigliata mista vegetariana in piena regola senza le verdure grigliate. Peperoni, zucchine, melanzane, ma anche pomodori e cipolle sono l'accompagnamento perfetto di hamburger e spiedini. Non scordate la marinatura con olio, aceto balsamico, aglio, cipolla, sale e pepe.
  • Patate al cartoccio: il vero grande classico del barbecue U.S.A si prepara lavando, bucherellando e avvolgendo le patate all'interno della carta stagnola. Una volta cotte al barbeque, le patate si tagliano a metà e si farciscono con abbondante panna acida.
  • Pannocchie alla griglia: economiche, facili da grigliare e divertenti. Piacciono ai grandi, ma soprattutto ai piccini!
  • Insalate: un rinfrescante intermezzo tra un hamburger e l'altro è di vitale importanza. Sbizzarritevi con i dressing più disparati, dalla salsa yogurt alla guacamole, e ingredienti esotici come avocado, mango e passion fruit.

Come fare la spesa per la grigliata vegetariana: i prodotti da non dimenticare

Dopo aver scelto le portate, inserite gli ingredienti nella shopping list, senza dimenticare un pugno di prodotti sempre utili: tante salse per accompagnare la grigliata come salsa bbq, ketchup, senape e salsa tartara. Ma anche pane, uova e formaggio per comporre panini espressi. Da segnare, qualche stuzzichino per l'aperitivo (sottoli e sottaceti) e la frutta, per un fine pasto sano e idratante. E da bere? Meglio evitare le bevande gassate e zuccherate: servite succhi di frutta e acqua aromatizzata.

Come scegliere le stoviglie: un occhio alla sostenibilità

La tentazione di non passare la serata a caricare e svuotare la lavastoviglie è tanta. Per servire la grigliata vegetariana con piatti, posate e bicchieri usa e getta scegliete le opzioni più sostenibili. Esistono molte eco stoviglie biodegradabili belle (da vedere) e buone (per il pianeta). Se ambite allo scettro di ospiti perfetti, acquistate anche gli eco packaging che permetteranno agli invitati di portare a casa il cibo avanzato: un piccolo regalo per loro, un'ottima azione contro lo spreco alimentare.

Mini guida alla grigliata vegetariana: come organizzarla in giardino e cosa non deve mancare - Ultima modifica: 2020-06-01T07:52:08+00:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome