Dolce tiramisù

4.3 | 18 voto/i

Uno dei dolci al cucchiaio più conosciuti al mondo, facile e veloce da preparare, un classico delle nostre tavole. Così cremoso e goloso fa impazzire tutti e lo si può preparare in molte versioni: senza glutine, light, vegan e alla frutta… scopriamole insieme

Il nome lo dice chiaro: è un dessert sostanzioso, gratificante, adatto, appunto, per risollevare tono e umore. Sia per l’energia fornita dal connubio di mascarpone, uova montate e savoiardi, sia per il sapore stuzzicante dovuto al contrasto dell’amaro del caffè con la dolcezza dello zucchero. Una vera delizia per il palato, riconosciuta a livello internazionale. Ma niente impedisce di partire dal classico per rendere il dolce meno calorico. Ecco allora, oltre all’originale, tre versioni alleggerite e adatte a diverse situazioni: per chi non tollera latte e uova, chi vuole mangiare vegan e chi deve evitare il glutine.

Versione senza glutine

Tiramisù alla ricotta

Per 4 persone: 250 g di ricotta, 150 g di yogurt greco magro, 100 ml di caffè, 1 uovo e 1 tuorlo, 50 g di zucchero, 30 g di farina di riso, 20 g di fecola, 40 g di zucchero a velo, 30 g di pistacchi, 1 baccello di vaniglia, cannella in polvere, cacao in polvere.
Preparate il pan di Spagna: montate l’uovo e il tuorlo con lo zucchero, unite la farina di riso e la fecola setacciate e infornate l’impasto a 180 °C in una teglia tonda per 15 minuti. Mescolate la ricotta insieme allo yogurt, unite polpa e semi del baccello di vaniglia e lo zucchero a velo. Dividete il pan di Spagna tiepido in 2 dischi, adagiate la base in uno stampo, irroratelo col caffè miscelato con 50 ml d’acqua, unite un pizzico di cannella e copritelo con metà della crema. Unite il secondo strato di pasta, spruzzate col caffè, la cannella e terminate col resto della crema. Lasciatelo in frigo per 5-6 ore. Servitelo con cacao e pistacchi tritati.

Versione light

Tiramisù alle ciliegie

Per 4 persone: 350 g di yogurt greco magro, 300 g di ciliegie, 8 savoiardi, 40 g di zucchero, 40 g di zucchero a velo, scorza di limone, 5 amaretti, cannella in corteccia e in polvere, miele Va preparato in anticipo.
Mettete in una casseruola le ciliegie snocciolate, 300 ml d’acqua, un pezzetto di cannella e uno di scorza di limone, lo zucchero semolato, coprite e cuocete per 15 minuti. Scolate bene le ciliegie tiepide o fredde e immergete brevemente nel loro succo 4 savoiardi. Disponete i biscotti nello stampo, copriteli con uno strato di yogurt precedentemente mescolato con lo zucchero a velo, proseguite con uno strato di ciliegie e con un po’ di amaretti sbriciolati, ripetete la sequenza e terminate con la frutta. Lasciatelo in frigo per 2 ore. Poi decoratelo con cannella e miele.

Versione vegan

Tiramisù alle fragole

Per 4 persone: 350 g di crema di soia alla vaniglia, 200 g di fragole, 150 ml di caffè d’orzo forte, 80-100 g di biscotti porosi senza uova e latticini, 1 cucchiaio di zucchero, cacao in polvere.
Tagliate le fragole a fette spesse mezzo centimetro e cospargetele con lo zucchero tenendo da parte 4 fragole intere per decorare. Stendete uno strato di crema di soia nello stampo rettangolare, copritela con uno strato di biscotti imbevuti nel caffè d’orzo, poi con uno strato di fragole e ripetete la sequenza terminando con la crema. Lasciate riposare il dolce in frigo per 4-5 ore. Decoratelo col cacao e le fragole intere.

Versione tradizionale

4.3 | 18 voto/i

Dolce tiramisù - Ultima modifica: 2020-06-06T09:40:23+02:00 da Sabina Tavolieri
Dolce tiramisù - Ultima modifica: 2020-06-06T09:40:23+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome