Cucino di te
Giornalista-chef a domicilio


Giorgio Giorgetti è un giornalista che a 52 anni ha scelto di cambiare la sua vita e trasformare la passione per i fornelli in un lavoro: è diventato chef a domicilio animando le cucine di tante famiglie tra Milano, Varese, Como, Lecco, Verbano Cusio Ossola e Canton Ticino

Un giornalista professionista che si reinventa chef e che intervista i suoi clienti per scoprire quale sia il menù perfetto per loro, unico e irripetibile. Difficile, per uno chef, essere più "personal" di così.

Dopo tanti anni di collaborazioni con riviste prestigiose, un certificato AIS come sommelier conseguito negli anni '80, una certificazione rilasciata dalla Federazione Italiana Personal Professional Chef ed esperienza in alcuni ristoranti, Giorgio Giorgetti ha scelto di essere un po' meno giornalista e un po' più chef, reinventandosi con l'attività "Cucino di te", che offre un servizio di cucina a domicilio per cene intime e tavolate nella zona tra Milano, i Laghi e il Canton Ticino.

L’offerta di Cucino di te, alla prima occhiata, non sembra differenziarsi molto da quella di qualsiasi altro chef a domicilio: una spesa concordata con presentazione dello scontrino di acquisto, la preparazione del pranzo o della cena a casa propria e il riordino di stoviglie e cucina. Come essere al ristorante, ma nell’intimità delle nostre quattro mura.  Niente di nuovo sotto il sole? No, questa volta qualcosa di nuovo c’è.

Il fatto che Giorgio sia uno che innanzitutto ama scrivere e raccontare il cibo lo si scopre semplicemente entrando nel suo sito web; non un portale che vende un servizio, ma un collettore di curiosità, storie, consigli pratici e narrazioni intorno al grande tema della cucina e dei menu che potrà realizzare per i suoi ospiti.

Se chiedete qualche proposta o qualche menu già pronto da mettervi davanti agli occhi, vi accorgerete che Giorgio non li ha. Non esistono proprio e chi li cercasse sul sito resterebbe deluso.

Tagliatelle pomodori, melanzane e bufala

Cucino di te crea il menu direttamente con il cliente, in modo che sia frutto di un'intuizione, un vostro racconto, di un'esperienza di vita che vi ha positivamente segnato: un piatto mangiato in un viaggio lontano, il menu del proprio matrimonio ricreato alla perfezione, la specialità che si è vista preparare in un programma tv… tutto è possibile e viene compreso, interpretato e studiato grazie a un'intervista sondaggio che permette al cuoco giornalista di avvicinarsi, quando non ci sono richieste specifiche, ai gusti dei suoi ospiti e ideare piatti nuovi e creativi su misura di quel palato.

Insomma, qualcosa di scritto solo per quel cliente e i suoi desideri, frutto di intuizione, chiacchiere a volte anche intime e, come per ogni articolo ben redatto, di ascolto. Poiché il menu cambia sempre, contrariamente a molti suoi colleghi Giorgio non ha scorte di alimenti o semilavorati pronti: prepara tutto al momento.

Per tutte le informazioni e i prezzi dei servizi offerti da Giorgio Giorgetti consultare il sito www.cucinodite.it.

 

Giornalista-chef a domicilio - Ultima modifica: 2019-02-20T15:09:44+00:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome