Home InformaBio

InformaBio

il blog di Franco Travaglini

Franco Travaglini vive e lavora nella campagna umbra. Giornalista professionista dal 1983, si è formato nelle redazioni di due quotidiani. Poi, come free lance, ha collaborato con varie testate scrivendo di animali, ambiente, alimentazione e agricoltura biologica.

E’ quello che suggerisce il presidente di Assobio ai pastori sardi che stanno protestando contro i prezzi troppo bassi pagati dai caseifici convenzionali ai produttori
Tutti gli indicatori sono con il segno più, in particolare la crescita non ha riguardato solo i mercati, ma anche superfici e produttori
“Abbiamo scelto di fare un marchio per il biodinamico – spiega il direttore marketing di Canova - perché riteniamo importante rendere noto al consumatore la realtà di un sistema produttivo che, a partire dal biologico, applica concetti e tecniche di coltivazione che paragonano l’azienda agricola ad un organismo in equilibrio con l’ambiente
E’ la conclusione cui è arrivato un rapporto realizzato dall’ISPRA dopo un lavoro di due anni. In Italia, per ristabilire condizioni di sicurezza alimentare, gli sprechi complessivi dovrebbero essere ridotti di almeno il 25% degli attuali
Una giornata di studio e di discussione organizzata dal Fibl a Bruxelles il 26 febbraio. Un appuntamento importante anche per il dibattito in corso nel nostro paese sulla legge sul biologico e sul ruolo che può avere l’agricoltura biologica nel costruire una strategia agroalimentare sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale e economico
Le illustrazioni sono state realizzate dagli studenti del Liceo artistico di Urbino e tutti gli originali saranno esposti in una mostra fino al 28 febbraio. L’iniziativa è promossa dalla Cooperativa agricola Gino Girolomoni e dall’Amministrazione provinciale di Pesaro e Urbino
Una recente analisi pubblicata su Sustainable Earth mostra che chi mangia alimenti biologici tende più di altri a scegliere cibi più sani per il corpo e per l’ambiente. Si accentua così la coincidenza fra le raccomandazioni degli esperti per una dieta sostenibile e sana (meno carne, più frutta e verdura, cibi meno raffinati ecc.) e le scelte di chi consuma biologico
…per protezione delle acque, fertilità del suolo, biodiversità, protezione del clima, adattamento climatico, efficienza delle risorse e benessere degli animali. Almeno questo è quanto risulta dal lavoro promosso e coordinato dal l'Istituto Thüne, un centro di ricerca tedesco
Eurostat ha pubblicato le rilevazioni sulla consistenza dell’agricoltura e dell’allevamento biologico in Europa nel 2017. Il Crea ha pubblicato quelli relativi all’Italia. Sono numeri che raccontano una storia molto diversa da quella dei duecento fra docenti, ricercatori, imprenditori ecc. che si oppongono alla legge sull’agricoltura biologica italiana già approvata dalla Camera e ora all’esame del Senato
Qualche settimana fa un gruppo di ricercatori ha chiesto, con una lettera a tutti i parlamentari, di rivedere radicalmente la legge per l’agricoltura biologica appena approvata dalla Camera. Ora altri ricercatori entrano nel merito delle affermazioni su cui questa richiesta si basa confutandole una per una e ribadendo l’importanza dell’approvazione della legge, ora in discussione al Senato

Gusto e salute in cucina

il blog di Giuseppe Capano

Fa' la dieta giusta

il blog di Barbara Asprea

InformaBio

il blog di Franco Travaglini

Il blog del direttore

di Venetia Villani
css.php