Home InformaBio

InformaBio

il blog di Franco Travaglini

Franco Travaglini vive e lavora nella campagna umbra. Giornalista professionista dal 1983, si è formato nelle redazioni di due quotidiani. Poi, come free lance, ha collaborato con varie testate scrivendo di animali, ambiente, alimentazione e agricoltura biologica.

Un patto tra istituzioni, agricoltori e consumatori che coinvolge dieci comuni per promuovere il modello biologico nella gestione dei territori e valorizzare le piccole aziende agricole
Ma anche il richiamo alla necessità di impegni più stringenti, come per esempio, sul Piano Strategico Nazionale per il settore biologico
FIBL, l'istituto svizzero di ricerca sull'agricoltura biologica, ha messo a disposizione l'accesso ai dati raccolti nel quadro della sua consueta indagine annuale sull'agricoltura biologica a livello mondiale
Trovare risposte possibili a questo interrogativo è l’obiettivo del Focus Group EIP-AGRI “Parassiti e malattie dell’olivo”. Invitati a partecipare innanzi tutto olivicoltori e consulenti, ma anche ricercatori e altri esperti
A dirlo è Vincenzo Vizioli presidente dell’Aiab federale in un commento alle linee programmatiche presentate da Centinaio. Una ragione di più per ribadire l’urgenza di una delega specifica per il settore biologico per non aggiungere ulteriore ritardo nell’affrontare i molti problemi all’ordine del giorno
Così il coordinamento di cittadini e associazioni ambientaliste Fare Rete ha commentato la decisione dell'Unesco di rinviare la decisione sull'entrata delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene nel registro dei Beni Patrimonio dell'Umanità. E ha ribadito che darà il suo sostegno alla candidatura solo in caso di conversione dell’area al biologico
Il riconoscimento assegnato dall’associazione ambientalista all’azienda trentina è stato motivato dalla scelta di convertire alla produzione biologica tutti i suoi vigneti a partire dal 2017
Questa previsione, che supera l’incremento del 30% prefissato dal piano strategico del 2016, è stata presentata dall’ufficio studi della CIA nel corso dell’assemblea di Anabio, l’associazione degli agricoltori biologici che aderiscono alla Confederazione Agricoltori Italiani
Un’iniziativa promossa da Certis Europe Italia, filiale del Gruppo internazionale specializzato nella fornitura di agrofarmaci soprattutto per le colture specialistiche, sia convenzionali sia biologiche. Il Tour ViteBio sarà l’occasione per presentare i primi risultati della collaborazione con 11 aziende italiane per la messa a punto di strategie di difesa compatibili con i disciplinari bio
Un documento di IFOAM EU analizza il nuovo testo e invita le istituzioni europee a lavorare in stretto contatto con il movimento del biologico, così da rendere il nuovo Regolamento praticamente applicabile al lavoro quotidiano di tutti gli attori della filiera del biologico

Il blog del direttore

di Venetia Villani

Gusto e salute in cucina

il blog di Giuseppe Capano

Fa' la dieta giusta

il blog di Barbara Asprea

InformaBio

il blog di Franco Travaglini
css.php