Finanziamo il nostro pane (bio) quotidiano


Si chiama così l’iniziativa lanciata in questi giorni da EcorNaturaSi che, attraverso la collaborazione di Banca Etica, si propone una raccolta di risparmio rivolta ai clienti e dedicata agli agricoltori biodinamici e biologici dell’ecosistema EcorNaturaSì

Crediamo sia necessario rendere consapevoli i consumatori – si legge in un comunicato stampa - dell’importanza dell’agricoltura per la vita del Pianeta nonché dell’urgenza di finanziare un sano processo agricolo. Abbiamo a tal proposito fatto un accordo con BANCA ETICA, che si fa garante del processo, di una raccolta di risparmio rivolta ai clienti e dedicata agli agricoltori biodinamici e biologici dell’ecosistema EcorNaturaSì.
Si possono depositare minimo 1000 e massimo 5000 euro per 36 mesi che verranno remunerati al tasso attivo dello 0,75% lordo e verranno erogati agli agricoltori al tasso passivo del 3% considerando le spese ed il rischio che rimane a carico della banca.
Questa opportunità richiede l’apertura del conto presso la Banca Etica, che per i non correntisti verrà compensata per il primo anno con una gift card a copertura delle spese del valore di 36 euro spendibile nei negozi NaturaSì.
Crediamo sia un passo importantissimo nella direzione di creare un’alleanza tra chi produce, chi commercializza e chi consuma per assicurare un lavoro sano per l’Uomo e per il Pianeta, per indirizzare il denaro verso una finanza al loro servizio.

Scopri di più

 

Finanziamo il nostro pane (bio) quotidiano - Ultima modifica: 2019-04-26T18:19:00+00:00 da Franco Travaglini

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome