Basi cliniche di medicina di segnale


Autore: Luca Speciani
Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 1010
Formato: 17x24
Prezzo in promozione (cartaceo): 76,42
Prezzo in promozione (digitale - pdf): 75,05
Acquista

La Medicina di Segnale è un sistema integrato di cura che si basa su alcuni fondamentali principi.

1) Un approccio rivolto alla cura delle reali cause della malattia e non alla soppressione farmacologica dei sintomi.

2) L’utilizzo dei tre strumenti fondamentali di prevenzione e cura: alimentazionemovimento fisico e aspetti psicologici, per una pratica medica senza "effetti collaterali".

3) Un rapporto medico-paziente empatico, basato su competenze e umanità dell’uno e su individualità e partecipazione dell’altro.

4) Rivalutazione e difesa della responsabilità del medico e della sua competenza, al fine di poter esercitare quel prezioso lavoro di scelta individuale della terapia migliore, oggi minato dalla medicina difensiva, dalle ingerenze dell’industria nelle linee guida e da una struttura disumanizzata del SSN.

Il volume è stato scritto da alcuni tra i migliori medici di segnale già operanti in Italia e individua le peculiarità dell’approccio operativo di segnale in tutte le patologie più importanti: diabetemalattie cardiovascolari, ipotiroidismo, osteoporosi, allergie, malattie infettive ecc.

Questo libro è stato realizzato grazie anche al contributo di molti medici e professionisti della salute che hanno cercato di trasferire qui la loro esperienza clinica di segnale.

Lorenzo Anelli, Daniele Biasini, Lyda Bottino, Paola Brescia, Maria Cerniglia, Leonardo Coradeschi, Luca De Ponti, Ciro Antonio Francescutto, Francesco Garritano, Catia Gonnelli, Monica Greco, Rosanna Guarini, Gabriele Guidoni, Stefania Lingua, Carlo Maggio, Guido Marini, Giorgio Natali, Luca Ostacoli, Monica Perotti, Giuseppe Pierucci, Massimiliano Politi, Nicoletta Rebaudengo, Massimo Rossi, Piercarlo Salari, Maurizio Speciani, Giulio Togni, Claudia Venturini.

Basi cliniche di medicina di segnale - Ultima modifica: 2019-01-23T17:05:09+00:00 da Sabina Tavolieri

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome