4 | 2 voto/i

Quella di ceci è una farina dalle mille risorse con la quale è possibile realizzare un po’ di tutto, fra i tanti utilizzi prevale quello di sostituta delle uova e in questa ricetta ne vediamo un ottimo e gustoso esempio!

Della straordinaria duttilità della farina di ceci non mi stancherò mai di raccontare, si tratta di un ottimo legante che riesce ad avvolgere con se tantissime combinazioni diverse portando a una diversificazione incredibile in tavola.

Come si intuisce la farina di ceci deriva dall'omonimo legume e di questo porta in dote tutte le meraviglie salutistiche che sono un autentico tesoro di benessere oltre al sapore di fondo, ma le somiglianze da un certo punto di vista potremmo dire che finiscono qui perché poi il comportamento della farina è del tutto personale.

Legata con l’acqua (a volte anche con altri liquidi più aromatici come latte, brodi vegetali e succhi) a seconda della diluizione forma dei composti che possono essere cotti sia in padella che in forno e assumere spessore estremamente diversi da quello sottile di una crespella a quello medio alto di una focaccia.

Ma forse il ruolo più interessante della farina di ceci è quello di sostituto delle uova nelle composizioni salate dove queste di solito la fanno da padrone.

Sono celebri ormai un numero infinito di simil frittate che si fondano proprio sulla sostituzione delle uova con la farina di ceci e allo stesso modo si possono realizzare delle gradevoli frittelle con verdura di stagione come quella che vi presento oggi.

Un buon inizio se non conoscete ancora la farina di ceci in questa veste che vi può essere utile come traccia, cambiando poi l’ortaggio di stagione potete ottenere tante versioni diverse.

E ora passiamo subito alla ricetta!

 

Frittelline morbide senza uova al cavolo

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di farina di ceci,
  • 500 g circa di broccoletti o cavolo romanesco,
  • erbe aromatiche o spezie a scelta,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. In una ciotola ampia sbattere con una frusta la farina di ceci versando gradualmente 400 ml di acqua fino a formare una pastella senza grumi, salarla leggermente, completarla con 2 cucchiai d'olio, coprirla e lasciarla riposare 30 minuti.
  2. Mondare i broccoletti o il cavolo romanesco, dividerlo in piccole cimette e cuocerlo a vapore per 10-15 minuti fino a intenerirlo.
  3. Intiepidirlo e con una forchetta schiacciarlo finemente, aggiungerlo alla pastella e unire una spezia o un erba aromatica a scelta tra zenzero, rosmarino fresco tritato, maggiorana, peperoncino ecc. arricchendo eventualmente anche con buccia di limone grattugiata.
  4. Scaldare una piccola padella con poco olio e mettere a cucchiaiate il composto schiacciandolo parzialmente, dorare le frittelline 4-5 minuti per lato e servirle calde insieme a una ricca insalata mista.
4 | 2 voto/i

La straordinaria duttilità della farina di ceci - Ultima modifica: 2019-11-27T23:26:27+01:00 da Giuseppe Capano
La straordinaria duttilità della farina di ceci - Ultima modifica: 2019-11-27T23:26:27+01:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome