News dalla ricerca: le noci proteggono dai tumori?


Fantastiche noci! Tutti noi conosciamo la loro azione preziosa per contrastare il colesterolo alto ma sempre più aumentano le evidenze che mostrerebbero una loro azione protettiva nei confronti dei tumori intestinali. Le noci, difatti, contengono gli acidi grassi polinsaturi omega 3 e alti livelli di gamma-tocoferolo, una forma di vitamina E sotto i riflettori nella ricerca sul cancro. In uno studio appena pubblicato su Cancer Prevention Research si dà notizia dell’influenza sulla salute delle noci nell’alimentazione dei topolini. Nel primo esperimento, sono state testate diverse concentrazioni di noci tritate aggiunte alla dieta standard  di un gruppo di topi (e messe a confronto con il gruppo di controllo con una dieta con stessi apporti di grassi ma priva di noci). Ebbene, i topolini che  avevano consumato una bassa concentrazione di noci - pari al 15% delle calorie quotidiane - mostravano una lieve diminuzione della crescita del tumore del colon rispetto al gruppo dei “senza noce”. Mentre concentrazioni più elevate di noci non hanno mostrato un effetto superiore di inibizione del tumore.
Nel secondo esperimento sono state aggiunte noci tritate a topi alimentati con una dieta simile a quella occidentale. I topi che hanno mangiato noci equivalenti al 10,5% delle calorie totali giornaliere, che grosso modo equivale a una porzione di 30 grammi al giorno per una persona, hanno mostrato una diminuzione pari a 2,3 volte di tumori rispetto ai topi con stessa dieta ma senza noci. Anche in questo caso, a più alte concentrazione di noci non corrispondeva un maggiore effetto.
Infine, quando i ricercatori hanno testato il DNA in campioni di feci dei topi “mangiatori di noci”, hanno rilevato un aumento dei livelli e della varietà di alcuni gruppi di batteri rispetto all’altro gruppo. Questo rimodellamento del microbioma – il cui ruolo sempre più si sta mostrando fondamentale per il mantenimento di un buono stato di salute - può potenzialmente avere un ruolo nella soppressione dei tumori. Già precedenti ricerche hanno dimostrato che alcuni batteri intestinali possiedono la capacità di trasformare le sostanze fitochimiche e le fibre in composti con proprietà di sopprimere i tumori nella fasi iniziali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome