Luoghi comuni: cracker meglio del pane


Il pane fresco  - ma non quello confezionato, molto più complesso - ha solo quattro ingredienti: farina, preferibilmente integrale, acqua, lievito, sale. È quindi privo di grassi e, una volta cotto, è abbastanza pesante per il suo contenuto d’acqua. Una porzione da 30 di pane bianco fornisce circa 80 calorie, che diventano 67 se è integrale, e inoltre, grazie al volume e al peso, è saziante.

Al contrario, i prodotti da forno normalmente commercializzati come i cracker o i grissini, contengono più grassi e più sale ma meno acqua. A parità di peso col pane, quindi, apportano più energia: 30 g dei tipi più semplici forniscono mediamente 130 calorie, quasi il doppio del pane integrale. Se ai pasti è perciò consigliabile scegliere una porzione di pane integrale, come spuntino da tenere nei cassetti della scrivania è meglio scegliere prodotti, come le sfoglie di pane azzimo o le gallette di cereali integrali, che almeno hanno il vantaggio di non contenere grassi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome