La glicemia? La controlla la pancia!


Un numero sempre crescente di ricerche indica l’importanza per la nostra salute del microbiota, l’insieme dei microrganismi che vivono nel nostro apparato digerente con importanti funzioni metaboliche: dallo sviluppo del sistema immunitario alla produzione di vitamine o all’eliminazione dei batteri nocivi. Grazie alle nuove acquisizione scientifiche ormai il microbiota viene considerato come un organo che scambia informazioni con il cervello, il fegato e il tessuto adiposo. Ma il microbiota può anche influenzare il controllo della glicemia: uno studio appena pubblicato sulla versione on line di Nature, ha rilevato che alcuni edulcoranti artificiali (in particolare aspartame, saccarina e sucralosio) possono provocare alterazioni metaboliche che portano a un aumento della glicemia. Si è visto, difatti, che la popolazione batterica dei consumatori di dolcificanti era diversa (ma in senso negativo) rispetto a quella dei non consumatori. Insomma, forse anche grazie a questo studio si aprono nuove prospettive terapeutiche per il controllo della glicemia e del diabete basata sulla salute della flora intestinale.  E siccome è noto a tutti che i batteri intestinali "buoni" hanno bisogno delle fibre degli alimenti vegetali, ecco una ricetta squisita e fibrosissima!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome