Aiuto, ho la casa piena di dolci!


Tipico. Ritrovarsi con la dispensa piena di panettoni, pandori, torroni “avanzati” dai festeggiamenti appena passati. E in effetti, avere tante golosità a portata di mano diventa piuttosto stressante quando si vuole tornare in forma. Come regolarsi, allora? Ecco tre piccoli consigli che possono risultarvi utili per controllare il peso.

1 Regalate! Approfittate delle varie occasioni sociali per “sbarazzarvi” dei dolci offrendoli o donandoli ad  amici golosi  e senza problemi di linea – ad esempio giovani sportivi che durante il giorno bruciano molte calorie (beati loro).

2 Meglio al mattino. Anche se una colazione con una fettina di panettone e una tazza di tè è un po’ più ricca di zuccheri semplici e grassi di quanto dovrebbe, il mattino presto è il momento migliore per questo tipo di dolci. Al risveglio, infatti, dopo il digiuno notturno il nostro organismo ha bisogno di energia. La sera, invece, avviene il contrario: dopo cena una porzione di dolce rappresenta soltanto un surplus calorico che il corpo trasforma in grasso, ossia la nostra riserva di energia.

3 O uno o l’altro. Se già sapete che finirete il pasto con un pezzo di torrone o di pandoro, eliminate i carboidrati e gli zuccheri dal menu. Ad esempio, saltate la pasta e il pane. In questo modo, avrete un pasto più bilanciato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome