Workout: spazio allo sport
Attrezzi per un fitness facile, comodo e fatto in casa

fitness
3 | 1 voto/i

Pareti da arrampicata, spalliere, cyclette e tappetini per yoga o pilates trovano una collocazione fra le mura domestiche: il fitness entra nella nostra casa e le dà un tocco di carattere in più

In tanti ci siamo dovuti adattare, e organizzare, nello scorso anno, per continuare a fare attività fisica con le restrizioni date dalla pandemia. Ma ci sono anche altre motivazioni che possono portarci a organizzare spazi utili per fare ginnastica in casa. Perché si ha poco tempo a disposizione e si preferisce risparmiarne sui percorsi casa-palestra o casa-parco, o perché, anziché seguire corsi affollati, ci si trova meglio a fare attività fisica seguendo esclusivamente i propri ritmi senza avere orari fissi. E i benefici sono innegabili, oltre alla forma fisica, ci si guadagna in diversi ambiti: si può cominciare quando si vuole e si ha tempo, si possono coinvolgere i bambini educandoli all’importanza di fare attività fisica mentre ci si diverte, si risparmia (una volta acquistati gli attrezzi) e, se si preferisce avere una "guida" si può scegliere fra le varie app, tutorial o corsi online, con la libertà di cliccare pausa, quando si vuole.

Ecco allora qualche consiglio per aprire la propria casa al fitness, strumento dopo strumento, senza penalizzare lo stile dell’interior design, l’ordine o l’organizzazione degli spazi.

Advertisement

Una parete per arrampicarsi

Arrampicarsi è uno sport che coniuga tanto l’attività fisica quanto l’ingegno, dovendo capire qual è il percorso migliore per arrivare in cima. Ma come collocarla in casa? Per creare una parete da arrampicata sono disponibili kit già pronti, composti da pannelli di diverse dimensioni, struttura di ancoraggio e punti di fissaggio, oppure si può creare la propria parete su misura. In questo caso sarà necessario avvalersi della collaborazione di artigiani e, se di grandi dimensioni, dei consigli di sportivi professionisti.

Dove: una parete da arrampicata standard, di piccole dimensioni, ha bisogno di almeno 3 metri quadrati di superficie libera, per ospitare quattro pannelli (si chiamano pannelli boulder) da 120x60cm. Può quindi essere posizionata sulle pareti di corridoi ampi o, quando l’attività viene proposta soprattutto ai piccoli di casa, si può dedicare una parete della cameretta proprio all’arrampicata. Se, invece, si sceglie un progetto su misura, si potrà modulare la struttura da arrampicata in funzione degli elementi presenti: da un pilastro si può creare un percorso verso la parete più vicina, oppure si potranno sfruttare le pareti inclinate per percorsi più azzardati.

Tante attività con la spalliera

Ricorda le palestre scolastiche, ma la classica spalliera in legno, tecnicamente la spalliera svedese, è uno degli strumenti potenzialmente più funzionali in casa, sia per la sua dimensione contenuta, sia per le molte possibilità di utilizzo: usandola si possono allenare gli addominali, le spalle e la schiena.

Anche in questo caso sono disponibili kit di spalliere equipaggiate con gli strumenti necessari per l’installazione oppure ci si può rivolgere ad artigiani per realizzarne una su misura e utilizzare tutta l’altezza disponibile in casa.

Dove: le spalliere svedesi più diffuse misurano 250x170 cm (si tratta anche della loro dimensione regolamentare) e permettono l’allenamento contemporaneo di due persone, mentre quelle più strette, di 85 cm di larghezza, possono essere utilizzate da una persona alla volta. Per quanto riguarda l’altezza, dovrebbe essere maggiore di almeno di un metro rispetto all’altezza dell’utilizzatore. Grazie alle sue dimensioni contenute, può essere inserita tanto nella zona giorno quanto nelle camere da letto o nelle zone di passaggio.

Muoviamo le gambe con cyclette e tapis roulant

Il tapis roulant, la cyclette o la versione più evoluta, l’ellittica, che permette a un maggior numero di muscoli di esercitarsi, sono spesso scelti per portare il fitness dentro casa, anche se il loro ingombro non è dei meno impegnativi. Questi tre strumenti permettono di seguire il proprio programma di fitness lasciando una certa libertà: mentre ci si allena si può ascoltare musica o un audiolibro, seguire un film o una serie TV.

Dove: esistono modelli pieghevoli o trasportabili (se hanno rotelle), ma si può considerare l’ingombro medio di una cyclette (o fitness bike) di circa 115x50x110 cm, di un’ellittica 115x30x65 cm, di un tapis roulant di 128x59x120 cm.

Proprio per il loro ingombro, negli appartamenti di dimensioni generose questi strumenti vengono solitamente posizionati in uno spazio a sé, una piccola palestra personale, ma laddove questo non sia possibile, forse è meglio scegliere i modelli più compatti e pieghevoli, lasciare libera la zona giorno e trovare spazio nella zona notte, negli spazi di disimpegno, come un ampio corridoio, oppure proprio in camera da letto.

E poi fitball, corda e tappetino

Anche in questo caso raggruppiamo gli strumenti in base al loro ingombro: ciascuno, fra tappetino (per yoga o pilates), fitball e corda ha diverse modalità d’uso, e sarà possibile scegliere online il tutorial più adatto alle abitudini di ciascuno, e non influisce in modo importante sull’arredo della casa. Si tratta, infatti, di strumenti che, dopo l’uso, si possono riporre.

Dove: se si seguono corsi online, sarà meglio prevedere uno spazio libero fra il divano e la smart tv, in modo da potervi collocare il tappetino (solitamente di 180x60cm) e fare gli esercizi comodamente. Altrettanto per la fitball. Per la corda, invece, è bene considerarne la lunghezza in base alla propria altezza (per altezze da 160-180 cm serve una corda lunga 275 cm) e sapere che servono 40/70 cm di spazio libero sopra la propria testa per fare gli esercizi.

Una volta conclusa la sessione di allenamento, sarà possibile riporre tappetino e corda in un armadio, mentre la fitball (che ha un diametro fra 45 e 75 cm in base alla propria altezza) è più ingombrante, ma essendo di materiale plastico si può tenere anche in balcone, senza occupare gli spazi residenziali.

3 | 1 voto/i

Attrezzi per un fitness facile, comodo e fatto in casa - Ultima modifica: 2021-04-13T12:24:23+02:00 da Redazione
Attrezzi per un fitness facile, comodo e fatto in casa - Ultima modifica: 2021-04-13T12:24:23+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome